statistiche accessi

Travolto in scooter in via Podesti: muore sul colpo ex gommista

Ambulanza 2' di lettura Senigallia 31/08/2012 - Viene travolto in scooter da un fuori strada e muore sul colpo. Non c’è stato nulla da fare per Franco Bastianelli, settantunenne di Senigallia, travolto in pieno dal pesante mezzo.

L’incidente si è verificato ieri nel tardo pomeriggio, lungo la statale adriatica sud. Bastianelli era in sella al suo scooter Burgman e stava percorrendo la statale Podesti in direzione di Ancona. Proprio mentre transitava lungo la statale da via Venezia un fuori strada si è immesso sulla carreggiata. Si tratta di una Hyundai Santa Fe condotta da un sessantenne. L’uomo al volante del fuori strada nel tentativo di immettersi sulla statale ha cercato anche di svoltare a sinistra, in direzione di Senigallia.

L’impatto è stato violentissimo. Bastianelli è stato sbalzato violentemente a terra. Un incidente che si è verificato sotto gli occhi attoniti di molti automobilisti. L’incidente è infatti avvenuto intorno alle 19.15, un orario in cui la statale è particolarmente transitata. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto è arrivata l’ambulanza e i sanitari del 118. Purtroppo però il colpo riportato da Bastianelli, che è stato sbalzato in aria per ricadere poi violentemente sull’asfalto è stato fatale. L’uomo è praticamente morto sul colpo. L’impatto è avvenuto alle porte del cuore della città, a poche centinaia di metri dall’incrocio della Penna che porta alla Rotonda e nel centro storico. Sul posto sono subito intervenuti anche i Vigili Urbani che hanno inizialmente bloccato il traffico per accelerare il più possibile i soccorsi. Soccorsi che purtroppo si sono rivelati inutili per la povera vittima.

Sotto shock per l’accaduto anche l’uomo alla guida della Hyundai che viaggiava insieme alla moglie. Via Podesti è rimasta per diverso tempo bloccata. Durante le operazioni di ripristino della carreggiata invece il traffico è stato fatto scorrere a flusso alternato. Bastianoni era conosciuto in città per l’attività di gommista poi passata al figlio Luca, con due centri a Senigallia e ad Arcevia






Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2012 alle 01:10 sul giornale del 31 agosto 2012 - 4754 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, ambulanza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Djx





logoEV