statistiche accessi

Ciclabile su Lungomare Mameli: è possibile togliendo tutti i parcheggi

Pista Ciclabile 1' di lettura Senigallia 30/08/2012 - In questi giorni alcuni operatori turistici hanno chiesto la pista ciclabile anche per Lungomare Mameli a Ponente. "Mi fa piacere che gli operatori di Ponente chiedano la ciclabile - commenta il sindaco - stiamo valutando con le associazioni di categoria la fattibilità".

Lungomare Mameli è stretto: la ciclabile può essere realizzata come a Levante, lato mare, conservando i parcheggi lato monte, se si introducesse un senso unico.

Purtroppo il senso unico non portà essere introdotto fino a che non ci sarà il sottopasso dell'area ex Sacelit.
Attualemente le ambulanze possono passare solo dai sottopassi di Via Zanella e del Cesano: con il senso unico non potrebbero raggiungere in tempo utile tutte le zone del Lungomare.

"L'altrnativa - spiega il Sindaco - è dividere la ciclabile in due strisce, una lato monte per chi si dirige verso il porto, ed una lato mare per chi si dirige al Cesano. In questo modo si potrebbe salvare il doppio senso, ma non ci sarebbero più parcheggi".

La situazione migliorerà quando saranno completati i collegamenti a corredo del nuovo Borgo delle Torri (ex area Sacelit). A quel punto ci sarà un nuovo collegamento al porto e tra il porto e via Zanella potrà essere inserito senza problemi un senso unico.






Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2012 alle 13:39 sul giornale del 31 agosto 2012 - 6444 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, maurizio mangialardi, turismo, politica, lungomare mameli, pista ciclabile e piace a dragodargento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DhK





logoEV
logoEV