Due proiettili di carro armato tedesco trovati alla Mandriola, ordigni brillati a Ostra

1' di lettura Senigallia 28/08/2012 - Due ordigini bellici risalenti al secondo conflitto mondiale sono stati trovati nelle compagne della Mandriola.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale Commissariato e gli artificieri che hanno individuato gli ordigni in due grossi proiettili inesplosi sparata da un carro armato tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale.

Immediata l'area è stata transennata e i due ordigni sono stati accuratamente asportati. Considerata la vicinanza delle abitazioni infatti non è stato possibile far brillare sul posto i due proiettili. Per questo ieri mattina i due ordigni sono stati trasferiti in un'area isolata a casine di Ostra dove gli artificieri li hanno fatti brillare.






Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2012 alle 23:43 sul giornale del 29 agosto 2012 - 5194 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ddf


Mi ricordo quando da piccolo andavamo nei campi della mandriola a raccogliere quelli che chiamavamo i "nanetti"; si avvoltolavano con la carta stagnola e gli si dava fuoco e volavano come dei piccoli razzetti.

Kit Utente Vip

29 agosto, 13:01
.vi è andata sempre bene....o come si dice da noi....grassa!!!!

@ wese > anche noi ci andavamo a raccogliere i "nanetti" e li mettevamo dentro le lattine di alluminio per farli saltare in aria (insieme alla lattina ;-) )




logoEV