statistiche accessi

Ripe: aggredisce un uomo in piazza procurandogli lesioni, denunciato un albanese

Auto carabinieri generica 1' di lettura Senigallia 23/08/2012 - Nel corso di un’attività di controllo sul territorio i carabinieri della compagnia di Senigallia, guidati dal capitano Lorenzo Marinaccio, hanno denunciato in stato di libertà tre persone.

Si tratta di Z.D., 44enne pregiudicato di Senigallia, e M.H., tunisino pregiudicato di 29 anni. Il primo, multato per aver parcheggiato la propria auto in un’area destinata allo scarico delle merci sul lungomare Alighieri in prossimità della Rotonda, si sarebbe rifiutato di esibire i propri documenti di identità e di fornire le generalità. Pertanto i militari hanno provveduto a denunciarlo per il reato di ‘rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale’. Il 29enne, nullafacente, invece è stato denunciato per il reato di ‘danneggiamento aggravato e violazione delle norme sull’immigrazione’.

Sorpreso a danneggiare un’auto parcheggiata a Roncitelli di Senigallia, il tunisino è stato fermato per un controllo. Durante l’attività i militari hanno accertato che il 29enne era anche destinatario di un provvedimento di espulsione dall’Italia emesso dal Questore di Ancona il 01.01.2011. Pertanto, dopo le formalità di rito e di foto-segnalamento, i carabinieri hanno provveduto ad accompagnare M. H. presso il Centro di permanenza temporanea di Bari.

Infine, i militari della stazione di Ripe hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali e omissioni di soccorso un albanese pregiudicato di 35 anni. Secondo gli accertamenti H.G., lo scorso 10 agosto, avrebbe aggredito con pugni un 68enne di Ripe. L’aggressione, avvenuta nella centralissima piazza Leopardi per futili motivi, avrebbe procurato alla vittima lesioni personali giudicate guaribili dall’ospedale di Senigallia dove è stato accompagnato il 68enne in 7 giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2012 alle 17:42 sul giornale del 24 agosto 2012 - 3713 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ripe, senigallia, aggressione, Sudani Alice Scarpini, denuncia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/C56





logoEV
logoEV
logoEV