statistiche accessi

Investiti da un'auto mentre si riposano in campeggio, feriti due giovani turisti

1' di lettura Senigallia 19/08/2012 - Prendono il sole sdraiati a terra sull'erba e vengono investiti da un'auto all'interno del campeggio. Se la sono vista brutta due giovani turisti ospiti del camping Summerland, lungo la statale sud, vittime di un incidente verificatosi nel primo pomeriggio di venerdì.

I due giovani, J.R., una ragazza di 19 anni di Modena, e L.Z., un 17enne di Castelbellino, stavano riposando sdraiati a terra, sull'erba, all'interno del camping. I due si stavano rilassando cercando un po' di refrigerio all'ombra degli alberi in una delle piazzole interne al campeggio. Ad un tratto però l'imprevisto. Un altro turista di Modena, ospite anche lui del Summerland, P.Z., di 62 anni, è salito a bordo della sua Fiat Marea che era parcheggiata sempre all'interno della piazzola.

L'uomo ha acceso il motore e ha inserito la retromarcia. Appena un po' di gas e l'auto ha cominciato a muoversi all'indietro. L'uomo non si era accorto che sdraiati a due passi di distanza c'erano i due ragazzi. L'auto ha così investito i due giovani. Fortunatamente la Fiat si stava muovendo lentamente e i due giovani sarebbero stati colpiti solo parzialmente.

Subito i due si sono messi a gridare e l'uomo al volante si è fermato. I ragazzi sono stati subito soccorsi ed è stato chiamato il 118. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Stradale per i rilievi. I due giovani fortunatamente, a parte il grande spavento, hanno riportato ferite lievi con qualche escoriazione e contusione.








Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2012 alle 07:15 sul giornale del 20 agosto 2012 - 3492 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, incidente, campeggio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CVE





logoEV
logoEV
logoEV