statistiche accessi

Destate la festa: tutto pronto per il musical senigalliese 'Come l’aurora. Apocalisse 2012'

destate la festa 1' di lettura Senigallia 14/08/2012 - Giovedì 16, dopo sudore e fatica, il gruppo Animazione è lieto di presentarvi il loro lavoro: il fantastico musical “Come l’aurora. Apocalisse 2012”. Tema del musical è la famosa apocalisse.

Dio decide di sciogliere i sette sigilli della storia, e il diavolo gli lancia la sfida: attraverso due piccoli collaboratori, l’arcangelo Michele e il diavoletto Malacoda, le forze del bene e le forze del male si intercalano nella vita di tutti i giorni, e le due piccole creature casualmente scelgono di mettere alla prova la stessa persona, Giovanni, un ragazzo come tanti, impegnato nella maturità, nel rapporto con la ragazza e gli amici, pieno di dubbi e di desideri grandi. Uno spettacolo entusiasmante, inedito, con orchestra dal vivo, ballerini e attori per coinvolgere grandi e piccini.

Danza, musica e recitazione hanno chiuso in bellezza la seconda serata di Destate la Festa. Anche quest’anno, infatti, i ragazzi della commissione Animazione sono riusciti a mettere in scena un musical entusiasmante e, per la prima volta nella storia di Destate la Festa, completamente inedito: coreografie, musiche e testi sono stati ideati e creati dai soli ragazzi, senza aiuto di professionisti. Nonostante questa grande difficoltà, i mesi di impegno e il lungo lavoro sono serviti a regalare al pubblico di Destate la Festa una fenomenale esibizione. Tema dello spettacolo è stata l’apocalisse e la vicenda, in cui si alternano attimi di rabbia e tristezza, ma anche momenti comici e divertenti, è riuscita a intrattenere e coinvolgere adulti e bambini; lasciandoli col fiato sospeso fino all’ultimo passo di danza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2012 alle 23:58 sul giornale del 16 agosto 2012 - 1804 letture

In questo articolo si parla di destate la festa, spettacoli, pastorale giovanile senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/COC





logoEV
logoEV