Olimpiadi: il bronzo del volley italiano porta la firma degli ostrensi Bari-Birarelli

emanuele birarelli Senigallia 12/08/2012 - L'Italia festeggia la medaglia di bronzo conquistata dalla nazionale di volley italiana. E il successo alle Olimpiadi degli azzurri porta, come sempre, anche la firma della coppia Bari-Birarelli, campioni di Ostra.

La nazionale azzurra nella finalina per il terzo e quarto posto posto ha battuto la Bulgaria 3-1 (25-19,23-25, 25-22,25-20) nella gara che si è disputata domenica mattina. A tenere gli occhi puntati sui giocatori azzurri c'era anche una fetta del senigalliese che ha tifato per i due campioni nostrani Emanuele Birarelli e Andrea Bari. La loro un'avventura sportiva davvero singolare. Oltre ad essere entrambi di Ostra, i due sportivi rispettivamente di 31 e 30 anni, sono amici da sempre e hanno iniziati da giovanissimi, sempre insieme, lo sport che li ha resi famosi.

Ed ora, ancora una volta insieme, hanno ragginto l'ennesimo successo regalando all'Italia la 24esima medaglia. Dopo il podio mancato a Pechino, la nazionale guidata da Mauro Berruto batte meritatamente la Bulgaria e si prende il bronzo. Una gara particolarmente avvincente. Dopo il primo set, in cui gli azzurri si sono imposti per 25-19, i bulgari sono tornati in partita con un 25-23. L'Italvolley ha però reagito chiudendo i giochi nei successivi due set: 25-22 e 25-20. Per Emanuele in particolare un successo speciale dato che proprio lui ha messo a segno il punto decisivo del 25-21 finale.








Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2012 alle 14:24 sul giornale del 13 agosto 2012 - 1755 letture

In questo articolo si parla di olimpiadi, giulia mancinelli, sport, ostra, emanuele birarelli, andrea bari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CLM


angelo

13 agosto, 08:00
bravi, con la vostra serietà siete di esempio per tutti i giovani sportivi e non!




logoEV