statistiche accessi

x

Torna Destate la Festa con Branduardi ed un musical made in Senigallia

2' di lettura Senigallia 10/08/2012 - Dopo la pausa del 2011 dovuta all'Incontro Mondiale della Gioventù di Madrid torna nei giardini della Rocca Destate la Festa. Una manifestazione della Pastorale Giovanile della diocesi che vede come protagonisti circa 300 giovani e giovanissimi che collaborano per organizzarla.

La preparazione è durata tutto l'inverno con la scelta dei temi, l'organizzazione della mostra, dei giochi e del musical ed il concorso per la scelta del logo. Ora che la festa si avvicina circa 200 giovani convivono al Seminario diocesano. Insieme a loro altri 100 volontari collaborano per la buona riuscita della manifestazione.

La XXVI edizione di Destate la Festa parte a Ferragosto con due eventi. Alle 21 uno spettacolo dedicato a Sarajevo ed alle 22:30 un concerto tributo agli 883.
Giovedì 16 agosto sarà la volta di "Come L'Aurora" il musical realizzato esclusivamente dai ragazzi della Pastorale Giovanile di Senigallia, dai testi alle musiche fino alle coreografie.
Venerdì 17 agosto l'incontro con don Gino Rigoldi, cappellano dell'Istituto Penale Minorile "Beccaria" di Milano. Il sacerdote è noto anche per aver seguito il caso di Erika e omar e per aver sposato il cantante Jovanotti.
Sabato 18 agosto è la volta del gioco spettacolo dal titolo "Supereroi contro il male".
Conclude la Festa Angelo Branduardi domenica 19 agosto con un concerto uplugged live.

Tutti gli eventi sono gratuti.

Accanto agli eventi serali ci sarà anche uno stand gastronomico con tre menù a prezzo fisso "anticrisi" realizzati con prodotti a km zero. Inoltre tutto lo stand utilizzerà solo prodotti reciclabili.

Il pomeriggio nel prato della Rocca Roveresca si terranno i tornei sportivi e sarà presente anche uno spazio per i bambini.

In piazza del Duca resterà visitabile per tutti i giorni della festa la mostra "Educare i giovani alla giustizia e alla pace".

"Grazie - commenta il sindaco Maurizio Mangialardi - è una festa in cui c'è tantissimo di Senigallia. Abbiamo tolto il futuro ai giovani, voi lei rendete protagonisti. Destate la Festa è stata la prima ad usare materiale biodegradabile per il suo stand gastronomico, ora grazie al vostro esempio lo fanno tutti a Senigallia".

"Lo scorso anno abbiamo sentito la mancanza della Festa - dice l'assessore Gennaro Campanile - è un evento che fa bene alla città ed un esempio perché porta i valori del volontariato e dello sport".








Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2012 alle 16:49 sul giornale del 11 agosto 2012 - 4224 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, pastorale giovanile, destate la festa, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/CI2





logoEV
logoEV
logoEV