statistiche accessi

x

Corinaldo: il giovane imprenditore Ciriachi morto con ferite alla gola, forse un gesto estremo

andrea ciriachi 1' di lettura 09/08/2012 - E' stato trovato a terra riverso in un lago di sangue. Al collo aveva alcune ferite provocate dalla lama di un coltello.

E' morto a soli 29 anni nella casa in via dei Cappuccini doveve viveva con i familiari Andrea Ciriachi, imprenditore agricolo, molto noto a Corinaldo. Le forze dell'ordine fin da subito hanno escluso l'ipotesi di un omicio.

Andrea si sarebbe inferto da solo i colpi mortali nel tentativo di compiere un gesto estremo. Sul posto sono arrivati ieri in tarda mattinata anche i sanitari del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. Una tragedia personale dunque quella che ha colpito Andrea e che ha scosso profondamente il paese, dove la notizia si è diffusa rapidamente.

Sulla sua pagine Facebook tanti i messaggi di cordoglio degli amici, tutti increduli per quanto accaduto. Il ragazzo infatti a Corinaldo era conosciuto oltre che per la sua attività lavorativa anche per la partecipazione alle elezioni amministrative. Nella tornata elettorale del maggio scorso, Andrea si era candidato nella lista che appoggiava la candidatura a sindaco di Cesare Morganti.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2012 alle 14:19 sul giornale del 10 agosto 2012 - 9789 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, corinaldo, ambulanza, soccorso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/CFw





logoEV
logoEV
logoEV