statistiche accessi

Corinaldo: concerto della banda per il giorno della Liberazione

matteo principi 1' di lettura 08/08/2012 - Il 10 agosto 1944 Corinaldo venne liberata dalle truppe del Corpo Italiano di Liberazione dall’occupazione tedesca. Come ogni anno anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ricorderà l’importante anniversario, giunto alla 68° edizione.

Un appuntamento istituzionale durante il quale l’Amministrazione di Corinaldo renderà onore e ricordo a tutti i caduti di guerra e in particolar modo la Tenente Alfonso Casati, figlio del Ministro della Guerra Alessandro Casati, e deceduto il 6 agosto del ‘44 a Corinaldo nella battaglia per la libe- razione del paese dall’occupazione nazifascista.

“Il 10 Agosto, ricordo della Liberazione di Corinaldo, è una data di grande valore civico per la nostra comunità; tale data, inoltre, pur nel dolore delle cruenti perdite dei militari italiani del C.I.L. (Corpo Italiano di Liberazione) e dei tanti inermi cittadini corinaldesi, rappresenta la riconquista di quegli ideali che non devono mai tramontare: l’Indipendenza e l’Unità nazionale, la Libertà, la Democrazia, la Giustizia - ricorda il sindaco Matteo Principi-. È dunque doveroso onorare il sacrificiodei t anti italiani e corinaldesi che caddero per il raggiungimento dei benefici civici e sociali che comportano quegli ideali.”

Il programma della manifestazione prevede alle 20.45 il raduno in Piazza X Agosto di tutte le autorità e rap- presentanze. Alle 21.15 il corteo renderà Onore ai caduti al Militari e Civili al Sacrario e al Cippo Casati. Alle 21.30 ci sarà il consueto saluto delle autorità in Piazza del Terreno e a seguire si svolgerà il consueto concerto del Corpo bandistico “Città di Corinaldo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2012 alle 15:11 sul giornale del 09 agosto 2012 - 759 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CC9





logoEV