statistiche accessi

Chester: la passione per il ciclismo rinasce sulla scia dei successi di Wiggins

ciclismo 2' di lettura Senigallia 08/08/2012 - CHESTER (REGNO UNITO) - Grazie alle vittorie di Wiggins e altri ciclisti, nel Regno Unito rinasce la passione per il ciclismo. L'ex ciclista Vin Denson di Chester ricorda cosa voleva dire prendere parte ai grandi eventi.

Come accade spesso, il successo di un connazionale in una disciplina sportiva puo' ridare slancio ad un intero movimento. In Inghilterra, grazie alle grandi vittorie di Bradley Wiggings al Tour de France e alle Olimpiadi, ha fatto sì che esplodesse una vera e propria passione verso questo sport. Di conseguenza, alcune vecchie glorie ormai dimenticate, sono tornate a splendere proprio per questo ritrovato interesse.

Questo è precisamente il caso di Vin Denson, 76 anni, ex ciclista capace di vincere una tappa al giro d'Italia nel 1966. Il cittadino di Chester, in questi giorni, è stato ripetutamente intervistato e consultato per raccontare le prove dei ciclisti inglesi in questo trionfale anno. "Il ciclismo di oggi è un mondo assai diverso da quello dei miei anni" - ha detto in un'occasione - "Oggi, grazie a tecnici specializzati come Dave Brailsford i ciclisti possono contare su mezzi aerodinamici e tecnologici senza parlare poi di un allenamento efficace e ben studiato. Sono orgoglioso di personaggi come Cadevish e Wiggings capaci di onorare lo spirito britannico e del ciclismo. Le loro vittorie poi sono positive per l'Inghilterra".

Nella sua carriera Vin ha vinto il Tour del Lussemburgo nel 1965 ed è stato l'unico inglese a vincere una tappa del Giro d'Italia nel '66. Ma a segnare la sua vita è stata la morte del suo compagno di squadra, quel Tommy Simpsons morto durante il Tour de France: "non dimenticherò mai quel giorno. Era venerdì 13, alla 13 tappa del tour. Tommy aveva datto tutto quel giorno. Mi fu regalata la sua maglia che ancora oggi conservo come il ricordo più importante del mio passato come atleta".

Tutte le informazioni, le citazioni e i dati sono stati presi dall'articolo "Tour de France competitor born in Chester recalls cycling memories" di Mark Dowling, Chester Chronicle del 2/08/2012






Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2012 alle 14:30 sul giornale del 09 agosto 2012 - 2689 letture

In questo articolo si parla di ciclismo, isabella agostinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CCW

Leggi gli altri articoli della rubrica chester