statistiche accessi

Montemarciano: assume due indiani irregolari sul territorio, senigalliese denunciato

cantiere 1' di lettura 03/08/2012 - M.A., 37enne di Senigallia, è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri di Montemarciano per sfruttamento della manodopera di stranieri irregolari sul territorio.

Nel corso di un'attività di controllo volto a prevenire e contrastare il fenomeno dello sfruttamento della manodopera di stranieri irregolarmente presenti sul territorio nazionale, il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed il favoreggiamento della permanenza illegale dello straniero nello Stato, i militari in collaborazione con gli Ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Ancona ed i veterinari del Servizio Veterinario dell’A.S.U.R. di Ancona hanno effettuato un controllo nell'attività imprenditoriale del senigalliese a Montemarciano. Dagli accertamenti i militari hanno appurato che il 37enne era privo di documentazione emessa dal sindaco per autorizzare i lavori di demolizione di alcune strutture della zona sottoposta a vincolo paesaggistico ed aveva alle proprie dipendenze due cittadini indiani clandestini.

Pertanto il 37enne senigalliese è stato denunciato in stato di libertà mentre i due indiani, identificati come S.H. di 22 anni e S.S. di 25 anni, entrambi domiciliati a Montemarciano, sono stati sottoposti a fotosegnalamento ed invitati a recarsi in Questura per regolarizzare la loro posizione. Nel frattempo il personale della Direzione del Lavoro ha provveduto a sospendere l'attività imprenditoriale in quanto la manodopera accertata era pari al 66% sul totale dei lavoratori assunti e quello del Servizio Veterinario ha accertato la violazione amministrativa per l’omessa registrazione obbligatoria di equini sul registro di carico e scarico.






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2012 alle 16:51 sul giornale del 04 agosto 2012 - 946 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, senigalliese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ctd





logoEV
logoEV
logoEV