statistiche accessi

Serra de' Conti: ordinanza limitativa dei consumi di acqua sul territorio

Risorse idriche 1' di lettura 01/08/2012 - Perdurando, con una stagione estiva che regala caldi da record, condizioni meteorologiche che determinano situazioni di difficoltà per quel che concerne i bacini idrici, con ripercussioni negative sui livelli delle falde sotterranee e sull'approvvigionamento di acqua potabile, il Sindaco di Serra de' Conti Arduino Tassi ha adottato una ordinanza limitativa dei consumi di acqua sul territorio comunale.

Il provvedimento dispone, fino al 31 agosto, il divieto della irrigazione e dell’annaffiatura del verde pubblico e privato (consentita la sola annaffiatura dei fiori in vaso), del lavaggio di veicoli a motore al di fuori degli impianti autorizzati, del riempimento di piscine e fontane ornamentali, e di tutti gli usi diversi da quello igienico, alimentare e produttivo (l’uso alimentare comprende anche l’annaffiatura di orti e l’abbeveraggio del bestiame).

L'ordinanza è stata adottata tenendo presente che Multiservizi aveva, con una nota indirizzata ai Comuni il 19 luglio scorso, evidenziato “il rischio concreto” che a breve termine potesse essere costretta “a sospendere l’erogazione dell’acqua, almeno nelle ore notturne”, tenendo conto che i consumi in questo periodo “continuano ad essere elevatissimi”.

Di qui l’adozione di queste indispensabili misure di tutela del bene-acqua, alle quali la cittadinanza dovrà conformarsi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2012 alle 17:15 sul giornale del 02 agosto 2012 - 572 letture

In questo articolo si parla di politica, serra de' conti, Comune di Serra de' Conti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CmM





logoEV
logoEV
logoEV