Arcevia: al via Arcevia Jazz Feast, per iniziare un concerto-festa ai Giardini Leopardi

jazz 2' di lettura 26/07/2012 - Una tradizione ormai consolidata quella della musica improvvisata nella città di Arcevia. Dal 28 luglio al 4 agosto otto giorni di full immersion di lezioni, master class, concerti e jam session. Per iniziare un concerto-festa ai Giardini Leopardi di Arcevia venerdi 27 luglio alle ore 21.

Ad aprire l'edizione 2012 dell'Arcevia Jazz Fast sarà l'esibizione del J6 Summit, venerdi 27 presso uno dei luoghi più suggestivi di Arcevia, i Giardini Leopardi. Il J6 Summit è un incontro tra 6 scuole di musica marchigiane con corsi di jazz: la Scuola di Musica Bettino Padovano di Senigallia, la Scuola di Musica Opus 1 di Pantiere di Castelbellino, la Scuola Popolare di Musica di Fermo, l'Accademia Musicale di Ancona, la Scuola di Musica Arsmusica di Chiaravalle e l'Istituto Musicale Federico Marini di Falconara. Non sarà però un saggio ma un concerto-festa , un 'format' nuovo dove non c'è competizione ma sano confronto tra musicisti di tutte le età, gruppi e scuole, con un forte coinvolgimento del pubblico.

Sabato 28 invece inizieranno ufficialmente i seminari estivi firmati Arcevia Jazz Feast. Continua anche quest'anno la collaborazione con il South African College of Music di Città del Capo. Infatti grazie alla presenza di Mike Rossi, responsabile del College, ai seminari estivi con una master class sul jazz in Sud Africa saranno assegnate due borse di studio che permetteranno ai vincitori di essere ospitati e partecipare gratuitamente alle attività del college sudafricano per tre settimane. I due ragazzi italiani vincitori della borsa di studio dello scorso anno partiranno il 9 agosto mentre saranno ospiti dell'Arcevia Jazz Feast due ragazzi africani arrivati martedi scorso ad Arcevia. Questo importante e innovativo contatto con il Sud Africa genera numerosi appuntamenti musicali che sono tutti inseriti all'interno del ricco cartellone di Territori Sonori. Ma l'internazionalizzazione di Arcevia Jazz Feast non si ferma qui! Sarà presente infatti anche Guilherme Ribeiro del Conservatorio di Souza Lima, Brasile. Ribeiro, pianista e fisarmonicista, terrà una masterclass sulla musica brasiliana e un corso di fisarmonica. Infine è ufficiale la presenza ad Arcevia di Rez Abbasi, chitarrista di origini pakistane considerato da molti come uno dei più importanti jazzisti moderni. Proprio lui il 2 agosto terrà una masterclass di chitarra.

Questo e molto altro ancora è quello che Arcevia Jazz Feast propone ai numerosi iscritti ai seminari, ragazzi e ragazze che, in modo particolare quest'anno, provengono da tutta Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2012 alle 13:21 sul giornale del 27 luglio 2012 - 627 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di arcevia, spettacoli, Arcevia Jazz Feast

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/B6K