Annullare i provvedimenti per i lavori dell'A14 e della Complanare, il Tar respinge due ricorsi

Sentenza, ordinanza, giudice 1' di lettura Senigallia 27/07/2012 - "Le varianti progettuali via via apportate da Autostrade per l'Italia non hanno condotto ad una radicale modifica del progetto e non hanno modificato il piano particellare degli espropri".

Con questa spiegazione i giudici del Tar hanno respinto i ricorsi presentati da due senigalliesi proprietari di immobili nella zona interessata dai lavori per l’ampliamento della terza corsia autostradale A14 e per la Complanare.

Inoltre i due senigalliesi, che avrebbero chiesto l’annullamento dei provvedimenti per i lavori, dovranno pagare parte delle spese di giudizio.






Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2012 alle 00:16 sul giornale del 27 luglio 2012 - 888 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/B9J





logoEV
logoEV