statistiche accessi

x

Incidente al Laboratorio Analisi, operatore 57enne accusa lievi difficoltà respiratorie

laboratorio analisi senigallia 1' di lettura Senigallia 28/06/2012 - Incidente al laboratorio analisi giovedì mattina quando, poco dopo le 8,30, ad un operatore sono accidentalmente caduti due contenitori contenenti in totale circa 4 litri di formaldeide al 4%.

Una sostanza tossica ed irritante, anche secondo i Vigili del Fuoco, contenuta in una percentuale quasi al limite della tollerabilità. Non sono ancora chiare le cause che hanno provocato l’incidente, forse una disattenzione. L’operatore, un 57enne, che ha inevitabilmente respirato la sostanza ed ha accusato subito bruciore agli occhi e lievi difficoltà respiratorie, è stato subito trasferito al Pronto Soccorso per effettuare accertamenti. I medici non hanno riscontrato alcun problema e dopo qualche ora in osservazione, il 57enne è stato dimesso. Sul posto, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Senigallia, con l’ausilio del nucleo operativo di Ancona, che hanno immediatamente provveduto ad evacuare lo stabile.

I pompieri hanno bloccato le porte d’ingresso fino a quando non è stata garantita la sicurezza. Nessun disagio quindi per quanti si sono recati a ritirare, dalle 11 alle 12,30 come prevede l’orario consentito, il risultato delle analisi eccetto l’allungamento dei tempi di attesa per effettuare il prelievo. Alle 6 di venerdì una ditta specializzata ha provveduto alla disinfestazione dei laboratori in modo da eliminare anche eventuali tracce residue e permettere al laboratorio di tornare a funzionare regolarmente.






Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2012 alle 23:59 sul giornale del 29 giugno 2012 - 1031 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, senigallia, Silvia Santarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AXJ





logoEV
logoEV