statistiche accessi

x

Alla Rotonda a Mare il popolo del Caterraduno 2012 si cimenta nel Tango

caterraduno 2012 2' di lettura Senigallia 27/06/2012 - Il tango e le parole/sensazioni che questo ballo suscita negli spettatori sono stati mercoledì il perno della diretta radiofonica di Marco Ardemagni, Filippo Solibello, Cinzia Poli e Benedetta Tobagi dalla Rotonda a Mare.

Non a caso, in quella stessa location, nella serata di mercoledì 27 giugno a partire dalle ore 24 trenta coppie si sfideranno in una gara di tango. A giudicare le performance il presidente onorario Benedetta Tobagi, Laura Tangherlini di Rainews per la parte artistica e il presidente dell'Associazione Arcigay Paolo Patanè.

Per riscaldare l'atmosfera e preparare il popolo del Caterraduno 2012 all'evento serale i due conduttori di Caterpillar A.M., con la collaborazione dei presenti, hanno fatto esibire Laura Tangherlini in un tango dimostrativo. Un ballo che ovviamente non può essere svolto da soli e che quindi ha chiesto l'ausilio del pubblico. Tre persone selezionate tra i presenti e 'ribattezzati' per l'occasione da Solibello come 'Il salsero', 'Il ciabattaro' e 'Il pensionando' si sono sottoposti ad un quiz per superare la fase 'eliminatoria' e cimentarsi nel tango con la giornalista. Una prova superata dal 'pensionando' che, dopo 30 minuti di prove, ha portato la Tangherlini in un tango giudicato buono e soddisfacente dai conduttori di Caterpillar. “Dimostrazione questa- sottolineano dalla Rotonda a Mare Solibello, Ardemagni e Patanè, che tutti possono imparare a ballare e che tutto può accadere nella vita”.

Giochi, ironia e divertimento ma anche riflessioni e dibattiti come quello avviato a metà puntata sulle parole legate al tango argentino. Numerose le parole, più o meno facili e scontate, rivelate dagli spettatori che andranno a comporre la poesia di Marco Ardemagni per la serata dedicata al tango. Il conduttore milanese, infatti, nel corso della gara di ballo 'Ultimo tango a Senigallia' leggerà la propria poesia creata con tutte le parole (nessuna esclusa garantiscono i conduttori di Caterpillar) fornite dal popolo del Caterraduno. E al termine un omaggio alla città di Milano con la 'Cerimonia della nebbia' perchè- osserva cantando ironicamente Ardemagni- 'Abbiamo solo la nebbia, solo la nebbia. Abbiamo solo la nebbia'.








Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2012 alle 15:00 sul giornale del 28 giugno 2012 - 1286 letture

In questo articolo si parla di attualità, tango, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ATA





logoEV
logoEV