Incentivi agli alberghi che riqualificano: l'Hotel Paradiso fa da apri-pista

lungomare senigallia 1' di lettura Senigallia 18/05/2012 - Il Consiglio Comunale apre la strada agli incentivi per riqualificare le strutture ricettive. In aula, giovedì sera, è stata approvata la variante al piano particolareggiato per le attività turistico-ricettive, con riferimento alla scheda riguardante l’Hotel Paradiso per una modifica del “perimetro regolatore”.

L’Hotel Paradiso, in via degli Abruzzi, traversa del lungomare Alighieri, aveva infatti chiesto al comune di poter aumentare la volumetria della sua superficie per riqualificare la propria struttura. Una riqualificazione che in cambio di un piccolo aumento della volumetria dovrà seguire precisi standar qualititavivi.

A fronte del fatto che il prg prevede la possibilità di ampliare la superficie utile nella zona retrostante l’hotel Paradiso, la Giunta ha concesso di utilizzare l’aumento della volumetria disponibile per la parte antistante consentendo così all’hotel di migliorare la ricettività ristrutturando la sala ristorante. Un'innovazione che apre le porte ad un piano di incentivi (non economici ma in termini di volumetrie) che il Comune sta studiando per invogliare gli albergatori ad ammodernare le proprie strutture. Se le strutture ricettive verranno riqualificate, migliorando gli standard in modo da poter aumentare le stelle riconosciute, l'efficienza energetica incentivando le fonti di energia rinnovabile e abbattendo le barriere architettoniche, allora il Comune concederà aumenti di volumetrie, sempre nei limiti imposti dal piano regolare generale.

Uno stimolo in più per gli albergatori della spiaggia di velluto, da sempre accusati di tenere in piedi strutture in voga negli anni '80 ma ormai in molti casi “demodé”.






Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2012 alle 23:58 sul giornale del 19 maggio 2012 - 2288 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, lungomare, senigallia, hotel

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zfk





logoEV
logoEV
logoEV