Corinaldo: riaperto il Museo Civico, 'Un gioiello restituito'

Inaugurazione Pinacoteca Corinaldo 1' di lettura 30/04/2012 - E' stato riaperto sabato sera il Museo Civico Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”. Dopo un lungo periodo di restauro l'esposizione d'arte corinaldese ha riaperto le porte al pubblico nei nuovi locali del Palazzo Ex Padri Agostiniani. La Pinacoteca ospiterà la Civica raccolta d'arte di Claudio Ridolfi.

Al taglio del nastro erano presenti diverse decine di persone fra appassionati, curiosi e corinaldesi. Fra le autorità intervenute, erano presenti anche l'avvocato Alfonso Maria Capriolo, presidente dell'Associazione Sistema Museale della Provincia di Ancona, l'architetto Alessandra Pacheco dei Beni Ambientali e la dottoressa Claudia Caldari, vicedirettore della Galleria Nazionale delle Marche.

“Riconsegnare questo gioiello a Corinaldo e ai corinaldesi è per me motivo di grande orgoglio – ha sottolineato il sindaco, Livio Scattolini-. Un lavoro frutto di una grande sinergia e di un lavoro di squadra. Un grazie sincero dunque va a tutti coloro che hanno lavorato incessantemente per raggiungere questo risultato.” “La nuova Pinacoteca ci ricorda un luogo di fede -ha continuato l'arciprete corinaldese, don Giuseppe Bartera-, e come tale va vissuto in religioso silenzio. Un luogo espressione dell'esperienza interiore degli artisti. Dobbiamo ringraziare chi ha realizzato quest'opera e chi ha fornito le opere esposte, dalla diocesi alla parrocchia fino alle confraternite."








Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2012 alle 17:51 sul giornale del 02 maggio 2012 - 2887 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, corinaldo, pinacoteca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yso





logoEV
logoEV