x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Vela: una buona Pasqua per i velisti senigalliesi

2' di lettura
678
dal Club Nautico e Lega Navale

Francesco Francetelli e Gabriele Franciolini

Durante le festività pasquali i velisti della Lega Navale e del Club Nautico di Senigallia sono stati impegnati in due importanti eventi: la prima serie di regate di livello internazionale era costituita dal Trofeo Princesa Sofia a Palma de Maiorca valevole come Regata Preolimpica della Classe 470; la seconda serie di competizioni riguardava la Regata Nazionale della Classe 420 che si è svolta a San Benedetto del Tronto.

Le acque di spagnole sono risultate particolarmente propizie per Francesco Francetelli e Gabriele Franciolini che, nonostante fossero alla loro prima Preolimpica, al termine delle dieci regate sono riusciti a classificarsi 35° sui migliori cento equipaggi del mondo considerando anche che, in una prova, avevano conquistato un primo posto, successivamente non riconosciuto valido a causa di una presunta falsa partenza. L’essere entrati nella classifica Gold, la prima metà dei cento migliori atleti del mondo, rappresenta un grande risultato sportivo in sé oltre ad attribuire il diritto di poter confrontarsi solo con i migliori cinquanta nella fase finale delle Regate Preolimpiche. Altrettanto favorevoli agli equipaggi di SailinSenigallia sono risultate le acque di San Beneddetto dove si è tenuta la Regata Nazionale della Classe 420 durante la quale si sono potute svolgere solo tre prove a causa delle pessime condizioni meteo.

Su centoventotto imbarcazioni i migliori piazzamenti per la vela senigalliese risultano: Filippo Manfredi e Mario D'ignazio 23°; Martina Pierpaoli e Serena Manfredi 24°; Elena Paolasini e Michela Giuliodori 61°; Alessandro Smerchinich e Mattia Ferretti 64°. L'allenatore degli atleti senigalliesi, Enrico Clementi, ha commentato così: "Siamo partiti con il piede sbagliato e la prima prova è stata un disastro anche a causa di un po’ di sfortuna, poi ci siamo rialzati in piedi concludendo bene due regate, purtroppo nei successivi tre giorni per il mal tempo non si sono potute effettuare altre gare e questo non ci ha permesso di sfruttare lo scarto e di recuperare altre posizioni”. Ulteriori info su www.sailinsenigallia.it.



Francesco Francetelli e Gabriele Franciolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2012 alle 17:47 sul giornale del 13 aprile 2012 - 678 letture