La Lega Nord su Renato Curcio: 'Inopportuna la sua presenza a Senigallia'

renato curcio 1' di lettura Senigallia 11/04/2012 - Fa discutere il ritorno a Senigallia di Renato Curcio. Il 62enne teorico e fondatore delle Brigate Rosse sarà stasera alle 21.30 ospite del centro sociale autogestito “Arvultura” e del collettivo “Precari United” di via Abbagnano proprio per parlare sui temi della precarietà e del lavoro.

Stessa tematica per cui, già nel dicembre del 2010, Curcio aveva tenuto un incontro pubblico a palazzo del Duca, sempre invitato dal “coordinamento precari di Senigallia”. L’ex brigatista, oggi direttore della casa editrice “Sensibili alle Foglie”, parlerà stasera del tema de “La gabbia della precarietà”. Un appuntamento che fa discutere e che richiama al rispetto per le famiglie delle vittime degli anni di piombo.

“Già un anno e mezzo fa ci dicemmo contrari a questo genere di iniziative –afferma Monica Antonacci, consigliere comunale della Lega Nord- Curcio avrà pure scontato il suo debito con la giustizia ma non si è mai dissociato dalle Brigate Rosse né pentito per le tanti stragi avvenute per mano delle Br. Resta comunque il simbolo di un periodo storico buio e triste”.

Inopportuna la presenza a Senigallia per Lega Nord dell’ex brigatista per vari aspetti. “Se anche Curcio ha pagato il suo conto con la giustizia, resta comunque aperto il debito morale nei confronti dei familiari delle 130 vittime morte per mano dei brigatisti –prosegue la Antonacci- e che dire poi del tema per cui è stato invitato a parlare? Discutere di crisi economica e di precariato del lavoro ci sembra decisamente inopportuna. Sarebbe meglio che Curcio vivesse la sua vita lontano dei riflettori e dai palcoscenici”.






Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2012 alle 21:17 sul giornale del 12 aprile 2012 - 4223 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, lega nord, renato curcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xEl


Sdegno, disgusto ed incredulità!
Che si inviti uno dei fondatori delle Brigate Rosse, Renato Curcio, a parlare di tematiche sul lavoro è semplicemente indecente!
Cosa mai potrà dire chi ha parlato con il piombo per anni, lasciando una scia di sangue in tutta Italia?
Le vittime del terrorismo lo ricordono molto bene!
E Senigallia, cittadina "molto aperta", lo invita per la seconda volta...chissà, forse il Sindaco gli darà anche le chiavi della città, ormai da questi personaggi c'è da aspettarsi di tutto!
Complimenti a chi lo ha invitato e a chi permette questo schifo!!! Veramente un gran bell'esempio per i giovani!

La sua mancata dissociazione dall'operato passato é un pesante vulnus. Strano non sia stato fatto questo esempio al Brasile per la questione Battisti... Al di là di questo, e tornando in tema, proprio il fatto di non aver sconfessato là parte peggiore del proprio passato non lo rende degno di attenzione. Ma a quanto pare non tutti là pensano come me: diverso sarebbe se parlasse di come evitare i gravi errori del passato,che hanno comportato gli omicidi di persone. Ma per farlo,appunto, serviva rendersi conto degli errori,e invece.... Mha

Off-topic

ahahahaha-----la Mancinelli, o chi per lei, continua a censurare i miei commenti...siete proprio ridicoli e comici...divertitevi pure così, continuate pure a censurare che tanto i miei comunicati a voi non vengono più mandati ma ad altri, che regolarmente li pubblicano in quanto persone serie e professionali, si!!!

Off-topic

Marlive, ne giulia ne io censuriamo alcun commento.
Hai lasciato un commento alle 10 di sera e lo hai trovato onine alle 8 del mattino, non mi sembra niente di particolarmente grave.
Di solito siamo più veloci, ma se vuoi che i tuoi commenti vadano online in tempo realedevi registrarti come utente VIP, è gratuito ed è serve solo mandare un fax o una pec in redazione.

Parla la Lega???? Quella che mentre l'operaio che ha perso il lavoro e non ha assistenza sociale si impicca, manda il figlio del capo (un emerito deficiente) alla regione lombardia a percepire stipendi con i quali un operaio ci campa 10 anni? Oppure che usano l'autista come BANCOMAT per il Trota, passandogli quelli che sono i rimborsi elettorali? Oppure che si fanno ristrutturare una casa con i soldi pubblici a propria insaputa o dirottano soldi in TANZANIA? La Lega, il partito che fa parte ed è complice di questo sfascio sociale italiano? Il partito con il ministro dell'interno (ormai ex da qualche mese) che per anni ha visto extracomunitari ovunque ma non ha visto come venivano RUBATI i soldi dei rimborsi elettorali del suo partito? Ma fatemi il piacere, un pò di decenza. Se la LEGA ha ancora diritto di parola, la deve avere anche Renato Curcio.

Paul Manoni

dioniso, veramente i loro soldi non li vogliono nemmeno in Tanzania, perchè li ritengono "soldi sporchi".
Peggio di come vengono valutati i soldi dello IOR da JP Morgan e dell'Unione Europea. In quel caso sono solo "sospetti"..!

Off-topic

Caro Michele, forse tu o voi pensate che l'utente abbia l'anello al naso o si beve tutto quanto gli viene propinato, ma così non è!
Nel caso specifico avevo lasciato il commento molto prima di Daniele Sole, e lo puoi vedere dalla data e dall'ora, ma ieri sera era comparso solo il suo e il mio no, cosa alquanto strana, non ti pare? Casualmente invece questa mattina, dopo la mia lamentela, il mio commento appare e compare prima di quello di Daniele Sole. Miracoli di viveresenigallia!
E comunque, tanto per non lasciare nulla in sospeso e tanto per essere chiaro in quanto il sottoscritto non ha nulla da temere o da nascondere essendo una persona estremamente corretta, non è la prima volta che mi censurate qualche comunicato con "scuse assurde" che non stanno ne in cielo ne in terra. Tu stesso hai detto al sottoscritto, e ad un paio di amici in comune, che li avevate censurati per "apologia di fascismo" e perchè erano comunicati violenti! Se vuoi ti porto davanti alle due persone che mi hanno riferito questo!
Al di là di questo, ti avevo detto personalmente al telefono di dimostrarmi in quali comunicati avessi infranto le regole, ma ovviamente non c'è stata replica da parte tua.
Vedi Michele, il sottoscritto ha 53 anni, per 31 anni ho lavorato alla Camera dei Deputati in ruoli di una certa rilevanza, quindi in politica e spessissimo avevo rapporti con la stampa, conosco quindi benissimo le regole e la censura non l'ho mai vista fare anche in casi tosti.
Questa è la mia idea e il mio giudizio sul vostro operato, come vedi non ho problemi a scriverlo, non ho l'anello al naso quindi è difficile "indorarmi la pillola", e siccome fino a prova contraria del mio operato ne rispondo personalmente, i comunicati del sottoscritto a Voi non li mando più perchè, sempre secondo me, siete un tantinellino di parte e non professionali.
Ricoprendo una carica politica, essendo il Segretario della Fiamma Tricolore, forse sarebbe stato doveroso da parte vostra incontrarmi per parlare delle mie eventuali esternazioni da "apologia del fascismo" (scusa ma ancora rido su questa cosa), ma avete ritenuto giusto non farlo.
Chissà perchè i miei comunicati vengono pubblicati da tutti, Ansa regionale compresa, e da voi invece suscitano perplessità. Io la risposta ce l'ho, e tu/voi?
Cordialmente
Marcello Liverani

P.S.
Ovviamente spero di vedere questa mia replica pubblicata, grazie.

Se si continua così, la lotta armata rinascerà. Siamo sul punto di esplodere.

arturo torcoletti

Invito i camerati verdi a guardarsi allo specchio del recente passato e al fascismo che hanno allegramente sdoganato e abbracciato come alleato, loro sostenitori di haider e delle piccole patrie, degni colleghi degli ustascia e dei ripulitori etnici di tutte le foibe per intenderci. Non è nero non è rosso è verde ma è un fascista. E se venisse un fascista a parlare di stato non lo accogliereste come un maestro forse? Taccia chi è senza peccato che niente di interessante ha da raccontare. Togliereste la parola al oeccatore per darla al curato convinti di salvarvi l'animella e lo stufato. In bocca vostra la parola libertà frigge bianca quasi come l'incandescente democrazia, beati voi e la triplice ignoranza che vi ha partorito.

Off-topic

@marlive

Marcello,
Daniele è un utente VIP. Questo vuol dire che ha perso un minuto del suo tempo per mandarci un fax e che quindi i suoi commenti vengono pubblicati subito e moderati poi.

Tu non hai mandato il fax, quindi i tuoi commenti vengono prima moderati e poi pubblicati.

Non è una stranezza di VS, è semplicemente la legge italiana che ritiene responsabile del contenuto dei commenti il direttore responsabile, ovvero io. Ed io mi tutelo leggendo prima i commenti di chi non conosco e dando un credito di fiducia a chi mi ha messo in mano un documento di identità.

Quindi per favore prima di arrabbiarti e accusarci pubblicamente informati.

Per quanto riguarda i tuoi comunicati tieni presente che sebbene la nostra linea editoriale sia quella di pubblicare sempre tutto quanto riguarda la città è la redazione che decidere cosa pubblicare e cosa no.
Sai bene che i comunicati della tua parte politica sono sempre stati pubblicati sul nostro giornale anche quando tutti gli altri giornali li snobbavano. E sai anche che questo ci ha attirato forti critiche che peraltro abbiamo sempre ignorato.
È comunque vero che in alcuni casi abbiamo ritenuto di non dover pubblicare alcuni tuoi interventi perché a nostro parere passibili di querela.

Se in futuro vorrai inviarci i tuoi comunicati li pubblicheremo. Se riteniamo che qualcosa all'interno del comunicato non sia pubblicabile, come è successo anche nei tuoi confronti, ti diremo cosa invitandoti a modificarlo.
Se invece preferirai non inviarceli ce ne faremo una ragione.

A dimostrare la nostra assoluta neutralità il fatto che il tuo commento, che ci attacca pesantemente in maniera del tutto ingiustificata, è stato pubblicato.

Se vuoi incontrarmi e parlarne di persona io sono tutti i giorni in redazione. Magari fammi uno squillo prima per evitare viaggi a vuoto.

@Marlive
Anche se tirato in ballo "di sfuggita" ti dico che io, che pure leggo distrattamente e velocemente i commenti, ho visto chiarissima e comprensibile la risposta di Michele Pinto e tu no.
Ed è bastato solo questo per farti partire con una filippica inutile?
Come ho scritto in passato, calma e buona camomilla a tutti.

Off-topic

Caro Michele, ok per la questione vip che comunque conosco bene, rimane il fatto che il mio commento è uscito dopo molto tempo e dopo la mia lamentela.

Per quanto riguarda la responsabilità dei contenuti dei comunicati, bhè qui non mi dilungo a postare la legge, ma ti pregherei di informarti perchè il responsabile è sempre quello che scrive, non quello che pubblica. Il giornale declina responsabilità e fa le eventuali rettifiche.

I miei comunicati, scusa se te lo dico, non sono mai stati snobbati, lo stesso Corriere Adriatico, come il Resto del Carlino e il messaggero, li ha pubblicati, in parte a volte. Il vostro "concorrente" 60019 non me ne hai mai censurato uno, quindi come vedi...solo con voi ho avuto problemi.

I pareri di possibili querele di chi erano? Dell'avvocato Sardella (sbaglio o siede in Comune?), tuo o della Mancinelli? Di chi era era, ma li avete censurati.

Caro Michele, il mio attacco non è pesante come scrivi, è un attacco per non passare da fessacchiotto, e come vedi l'ho messo pubblico perchè rispondo sempre di quello che faccio e dico.

Per quanto riguarda eventuali incontri, io sono disponibilissimo, basta chiamarmi, il cellulare lo hai, e ci si mette d'accordo. Semplice no?
Cordiali Saluti

Marcello Liverani

Off-topic

Punto per punto.

Perché il commento è uscito dopo l'ho già spiegato. Se conoscevi la questione dei vip non avresti scritto quello che hai scritto.

Sono stato querelato per la pubblicazione di un comunicato stampa quattro anni fa. Il querelante ha ritirato la denuncia, ma ho dovuto pagare i danni e il costo del legale.

Sono contento che ti trovi bene con le altre testate.

La decisione su cosa pubblicare è del direttore responsabile che agisce di concerto con il direttore editoriale: Giulia Mancinelli ed io. In caso di dubbio ci rivolgiamo al nostro legale di fiducia, Riccardo Pizzi.

Se non consideri pesante il tuo attacco (e quello che hai scritto su FB) allora abbiamo due metri di misura diversi.

Marcello, mi hai chiesto tu per primo un incontro, io ti ho dato la mia disponibilità. Non ribaltare la frittata.

Leghisti, terroristi rossi, estremisti religiosi, fascisti, razzisti, il pianeta dovrebbe liberarsi di certe sgradite e nocive prospettive.

Off-topic

Punto per punto:

Eppure il mio italiano dovrebbe essere abbastanza comprensibile Michele, la questione dell'utente Vip la conosco benissimo, ma ciò non toglie che il mio commento è andato online MOLTISSIMO tempo dopo, un caso? Chissà...io continuo a dire di no, che non è un caso.

Sulle querele...scusami ma penso che forse non conosci bene tutta la tematica, forse il legale potrebbe spiegarti che la querela te la fanno quando pubblichi un qualche cosa (commento o comunicato) che non reca firma o che come firma sia un nick, quando invece c'è una firma ben precisa, come nel mio caso, le querele a voi proprio non arrivano, nel caso arriverebbero a me. Ma...perchè nella vita c'è sempre un ma, basterebbe un regolamento depositato dal notaio dove appunto dite che tutto quello che viene pubblicato non è imputabile a voi e il gioco è fatto. Inoltre, scusa se mi permetto, ma scrivermi che ad un utente Vip dai una "credenziale", è una baggianata, primo perchè l'utente in un momento di follia potrebbe scriverti di tutto e a quel punto sei fregato e trovarti online anche parolacce, secondo perchè nel mio caso, dato che tutto quello che scrivo reca sempre la ma firma, sai benissimo chi sono...quindi? A che gioco giochiamo? A che pro e a che titolo tu/voi chiedete un documento personale ad una persona? E cosa ne sa quella persona di quale fine fa il suo documento (la fotocopia)? I documenti si possono usare in mille modi anche per scopi non proprio legali.

Veramente mi trovo bene con tutti, testate giornalistiche e persone, solo con voi ho avuto problemi...ancora ricordo la Mancinelli che al telefono mi disse che se su un comunicato avessi levato i ringraziamenti al Comandante Brunaccioni me lo avrebbe pubblicato. Ho pensato che forse era gelosa del fatto che non avevo ringraziato lei, perchè giuro, ancora ci stiamo chiedendo (nota bene il plurale perchè non sono da solo) del perchè di quella richiesta che non poteva seguire nessuna linea editoriale ma era un semplice "arrampicamento sugli specchi" da parte di chi doveva difendere l'indifendibile.
Il bello è che mi spiegò benissimo la linea editoriale e subito dopo si sconfessò da sola.

I miei comunicati, ovviamente, penso di essere libero di mandarli a chi meglio credo. Essendo da me firmati, quindi esponendomi in prima persona, li mando a chi dimostra di essere obiettivo e non fazioso...perchè la storia "dell'apologia di fascismo" non regge neanche se la incolli con l'Attak, tu pensa che si sono messi a ridere anche alle persone di sinistra alla quale l'hai raccontato, almeno così mi è stato riferito, e ovviamente quello che dico lo posso dimostrare portandoti la persona in questione, che è anche un tuo amico.

Personalmente continuo a pensare che il mio non sia un attacco pesante perchè a mio modo di vedere le cose sto solo esponendo i fatti crudi e reali, con prove, telefonate e testimonianze. Non ho usato parolacce, non ho offeso, non ho bestemmiato, ma ho solo detto che secondo me siete imparziali. Lo scritto qui e su Fb senza nessun problema, se però tu pensi che sia stato un "cattivone" puoi usare tutti i mezzi legali che desideri, nessuno escluso.

Sulla questione dell'incontro...io non ho richiesto nessun incontro. Forse non hai letto bene cosa ho scritto e te lo riporto: "...forse sarebbe stato doveroso da parte vostra incontrarmi per parlare..." Questa frase voleva semplicemente dire che in questi casi, prima di censurare, era doveroso da parte vostra contattarmi, professionalmente così si comporta un giornalista, non era quindi una richiesta di incontro da parte mia e non ribalto nessuna frittata.
Mi viene però da pensare ora una cosa, se mi travisi su una frase così semplice e mi metti in bocca parole che non ho scritto da nessuna parte...forse ora capisco perchè censurate...sarà mica che travisate anche i contenuti dei comunicati per caso?????

Comunque a me un incontro sta benissimo ma a queste condizioni: Io, tu e la Mancinelli, l'incontro viene ripreso da una telecamera e poi lo mettiamo online in modo che tutti possano guardare, sentire e dare un giudizio in piena democrazia.
Se sei d'accordo decidi tu giorno ora e luogo e io ci sarò.

Cordiali Saluti

Marcello Liverani

Off-topic

Il tuo commento è stato postato alle 10 di sera e la mattina alle 8 appena ho acceso il PC l'ho pubblicato. Se vuoi vedere complotti ovunque, fai pure.

Se hai qualcosa da insegnare al mio legale fai pure. E non dimenticarti di presentargli la parcella.

Se non vuoi mandare il fax e diventare utente VIP perché non ti fidi di noi, nessuno ti obbliga, ma non lamentarti se i tuoi commenti dovranno aspettare alcune ore per andare online.

È vero che la linea editoriale di VS è di pubblicare tutto, ma questa non significa che veder pubblicati i propri articoli sia un diritto. Tu anziché ringraziare per i 98 articoli che abbiamo pubblicato ti lamenti per i 2 non pubblicati. Fai pure, su VS ti diamo spazio anche per questo.

Io e Giulia non dobbiamo dimostrare niente. Sono 9 anni che diamo spazio a tutti nella maniera più imparziale possibile (nei limiti dell'umano e della legge). I lettori lo sanno bene.

ghost Utente Vip

13 aprile, 11:28

Off-topic

"Lo scritto qui e su FB ..." forse, caro signor Liverani, qualcosina da imparare sulla nostra lingua ce l'ha.
Mi permetta un consiglio: scenda da quello scomodo piedistallo e prima di dare del "parziale" a Michele ci pensi non una, ma almeno mille volte.

Off-topic

Caro Michele, visto che i lettori lo sanno così bene che siete imparziali, allora ti invito a venirmi a trovare per leggere le lettere che mi sono arrivate, e che mi stanno arrivando visto che ci stanno leggendo, anche di persone vicino a te, che si lamentano proprio della vostra "non parzialità"...saranno tutti matti come me forse?
Francamente non penso che lo siano e il sottoscritto rimane più che convinto che le vostre "valutazioni" dei miei comunicati sono alquanto discutibili....tra parentesi sono 3 quelli che non mi avete pubblicato e non due come sostieni.
Rispondimi seriamente ora...non hai mai visto qualche commento critico nei vostri confronti su altri portali vostri concorrenti? Si li hai visti e ne hai anche parlato con qualcuno. Non hai mai avuto discussioni come questa con altre persone? Si le hai avute e io so benissimo con chi.
Corrisponde al vero o al falso che qualche altro utente vi abbia detto che non vi manderà più i comunicati?
Come vedi non sono l'unico ad essersi lamentato e forse un pizzico di autocritica seria e costruttiva da parte vostra non sarebbe male. Sarebbe molto meglio dire che siete voi a decidere cosa pubblicare e cosa non pubblicare senza dare spiegazioni all'interessato. Perchè come giustamente scrivi non è un obbligo quello di essere pubblicati, ma se decidete di farlo fatelo o con cognizione di causa o in maniera decisionale vostra e punto, senza arrampicamenti sugli specchi.

Non ho nulla da inseganre al tuo legale Michele, ma forse a te si visto che, come già scritto, per 31 anni queste problematiche erano constantemente nel mio lavoro, che non svolgevo al mercato ma alla Camera dei Deputati, quindi conosco benissimo tutti i trucchetti e gli arrampicamenti vari.

Ancora....continui a non comprendere quello che scrivo...non ho detto che io non mi fido a mandarti il mio documento, ho solo detto, e lo sostengo, che qualcuno potrebbe avere dei problemi a farlo visto in che mondo viviamo, e il fatto lo dimostra da quanti utenti Vip avete che so non essere poi così tanti...
Sono "utente vip", per esempio, in diversi quotidiani nazionali online, a nessuno ho mandato il documento, ma ho solo dato i miei dati in un format...fanno tutti così sai.

Se tu e Giulia non dovete dimostrare niente, io ancora di meno caro Michele. La mia era una proposta molto democratica alla luce del sole che non hai accettato. Io non avrei avuto nessun problema a parlare davanti ad una telecamera e mettere il tutto sul web. Sarei venuto con i comunicati incriminati, ne avremmo parlato, mi avreste dovuto dimostrare dove erano violenti e dove facevo "apologia del fascismo", e il tutto lo avremmo poi rimesso al giudizio dei lettori, non avendo accettato la mia proposta non sono io quello che ha qualche cosa da nascondere, perchè io porto i fatti oltre le parole, sono anche corretto perchè se vi avessi voluto attaccare violentemente come mi hai scritto, avrei anche potuto mettere online qualche lettera che mi hanno scritto, ma non sono da me queste cose.

Penso a questo punto, stante le nostre distanze, che possiamo chiudere qui la polemica anche per rispetto di chi ci legge e per evitare che ci tirino i pomodori quando ci vedono...;-)
Ci tengo solo a ribadire che di personale non ho nulla contro la tua persona, ma a livello professionale e politico si, questo vuol dire che per il sottoscritto il dialogo rimarrà sempre aperto con te e con tutta la redazione.
Ovviamente per quanto riguarda i miei comunicati e quelli del partito che rappresento, mi spiace confermarlo, ma è la mia decisione di non mandarli più alla vostra redazione stante le attuali "divergenze".
Cordiali saluti.
Marcello Liverani Segretario Movimento Sociale Fiamma Tricolore di Senigallia

Off-topic

Accetto sempre i consigli caro Sig. Ghost e quindi anche il suo sarà "ampiamente valutato" dal sottoscritto. Mi conceda la gentile replica con un mio personale consiglio: prima di dare consigli agli altri si informi per bene sulle questioni inerenti, perchè se si è ignoranti, ossia si ignorano i fatti, è difficile consigliare".
Buon weekend Sig. Ghost.
Marcello Liverani (non un fantasma)

Off-topic

Ghost, grazie per la difesa.
Marcello, hai ragione, fermiamoci qui o rischiamo davvero di addormentare tutti.
Se vuoi scrivimi in privato, magari lo faccio anche io.

Polemica chiusa e, ad onor del vero, devo dare atto a Michele Pinto di aver contribuito ottimamente alla chiusura in quanto mi ha gentilmente chiamato. La telefonata è stata cordiale e simpatica e sono quindi contento di riprendere il "colloquio" con Lui e Vs.
Le polemiche tirate a lungo non servono a nulla, ed è decisamente più produttivo relazionarsi e trovare i punti di incontro, come è avvenuto.
Ringrazio pubblicamente Michele per avermi chiamato, ha sicuramente dimostrato di essere una persona corretta e gentile.

Marcello Liverani.

Off-topic

Grazie Marcello. :-)




logoEV
logoEV