No ai circhi con animali, protesta animalista a Villa Torlonia

1' di lettura Senigallia 07/04/2012 - Sabato pomeriggio un gruppo di animalisti provenienti da Ancona, Fano e Rimini si è dato appuntamento a Villa Torlonia di Senigallia per protestare contro lo sfruttamento degli animali nei circhi. Niente in particolare contro il Circo Royal, in questi giorni a Senigallia, ma una protesta generica.

La protesta degli animalisti nasce spontaneamente e non si occupa solo degli animali nei circhi ma rivolge la sua attenzione anche contro la vivisezione e l'attività dei macelli. Si tratta di un gruppo di amici, tutti vegani che non fanno parte di alcuna associazione

A Senigallia si sono trovati una ventina di volontari che si sono piazzati con i loro cartelli di protesta di fronte ai cancelli di Villa Torlonia, dove deve passare chi vuole entrare al Circo.
Per prevenire ogni possibile disordine sul posto è rimasta presente una pattuglia della Polizia.

Nessun danno al Circo Royal che aveva già sospeso i propri spettacoli per un lutto.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2012 alle 18:10 sul giornale del 10 aprile 2012 - 7408 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, circo, animalisti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xwM





logoEV