contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Uisp, Real Vallone a +10. In serie B Ribeca 87 'vede' la serie A

5' di lettura
903
da D\'Altro Calcio
www.daltrocalcio.it

Iniziano a scorrere i titoli di coda sul campionato Uisp di Senigallia che, salvo cataclismi, dopo la sosta pasquale incoronerà per il secondo anno consecutivo il Real Vallone campione di comitato.

Il caterpillar guidato da Franco Rossetti, nella giornata in cui il Roncitelli osservava il turno di riposo, vince infatti di stretta misura, ma in scrupoloso ossequio ad ogni pronostico, il testa-coda con il Real Suasa (2-1) ed allunga a +10 in classifica a quattro gare dalla conclusione. Ai biancorossi sarà dunque sufficiente battere la Capanna alla ripresa del torneo per laurearsi nuovamente campioni. Match tutt’altro che agevole quello contro il fanalino di coda Suasa, che reagisce al 25’ con Manuel De Angelis alla rete del vantaggio vallonese di Diego Angeletti. Serve un penalty poco oltre la mezz’ora, concesso da Belenchia e trasformato da Denis Fratini, a chiudere definitivamente la pratica. Nella lotta al secondo posto (porta d’accesso al campionato regionale), il Ronci può tirare un sospiro di sollievo, perché delle dirette inseguitrici nessuna riesce a vincere. Borgo Molino ed Atletico Senigallia chiudono lo scontro diretto sullo 0-0, risultato che ridimensiona a vicenda le rispettive ambizioni. Non vince neppure il Passo Ripe, a secco di successi da quattro turni, che non va oltre il 2-2 con un Cibarya alla disperata caccia di punti-salvezza. Un piazzato in avvio di Federico Malerba illude la banda-Bonvini, raggiunta e superata in un inizio di ripresa chock dalle reti di Mattia Marchetti e Giacomo Massi. Ci pensa Giuseppe Pace a firmare dagli unidici metri la definitiva parità. I ragazzi di Panzone allungano così a +2 sul penultimo posto (quello che con certezza spedisce direttamente al piano di sotto, senza passare dai play-out), attualmente occupato dal Castel Colonna, travolto 5-1 dall’Atletico Ripe nel derby. La manita ripese inizia a prendere forma dopo appena 2 minuti con Francesco Tarsi e prosegue nei secondi 40’ con Luca Biagetti, Giampiero Lattanzi, Diego Api ed Ivan Spadoni.

Ghassen Selmi realizza, per la cronaca, l’unica rete del Castello a giochi ormai chiusi. Nel match più importante della giornata in chiave salvezza, l’Amatori Marzocca piazza ai danni dell’Acli Casine la stoccata che potrebbe cambiare la storia del campionato. In primo luogo perché le Casine ora sentono il fiato sul collo da parte dei marzocchini, giunti ad un solo punto di distanza in graduatoria; inoltre il successo dell’Amatori Marzocca porta per la prima volta la formazione biancoblù (attualmente quart’ultima in classifica) a +9 in classifica sulla terz’ultima, il Cibarya. In virtù della norma che vuole la disputa dei play out soltanto nel caso in cui tra terz’ultima e quart’ultima non ci siano più di 8 punti di differenza, è chiaro che, finisse il campionato oggi, il Marzocca sarebbe salvo ed il Cibarya in B… Per la cronaca, l’avvio degli Amatori è fulminanate: Michele Pagnani e Lorenzo Grilli confezionano il 2-0 già nei primi dieci minuti. L’Acli Casine dimezza lo svantaggio con Antonio Marabese ma non riesce poi a trovare la forza di acciuffare il pareggio. A completare la giornata, il successo del Cicli Cingolani (1-0) sulla Uisp Capanna (rete al quarto d’ora di Matteo Cingolani), risultato che costringerà la formazione di mister Poppi a rimboccarsi le maniche per evitare di vanificare quanto di buono fatto nel secondo tratto di torneo. In serie B si disputava l’andata della finale play-off tra Ribeca 87 ed Avis Monsano. Il Borgo si impone all’inglese (2-0) e vede il ritorno immediato in massima serie ad un passo. Dopo un primo tempo andato in archivio senza reti, il Ribeca trova nell’esperienza di Roberto Rossetti la strada per sbloccare il risultato. La rete al 3’ di recupero di Massimiliano Marzano appare per il Monsano come una condanna definitiva, già, perché ora, nel match di ritorno, all’Avis servirà una vittoria con tre reti di scarto per conquistare un posto nell’Olimpo degli amatori…

Come ogni venerdì, dalle ore 19.10 ed in replica alle 23.00, sui 95.2 Mhz di Radio Duomo Senigallia in Blu, d'Altro Calcio è anche trasmissione radiofonica, con news, curiosità, interviste e approfondimenti sull'ultima giornata calcistica. Trasmissione radiofonica in diretta streaming anche su www.daltrocalcio.it. Ulteriori approfondimenti sono disponibili in anteprima sulla pagina fan ufficiale di Facebook D'ALTRO CALCIO, con risultati, commenti, tabellini e news. (scheda elaborata dalla Redazione d'Altro Calcio sui dati ufficiali Uisp). Ricordiamo si concludono le votazioni per la prima edizione dell’All Star della Uisp di Senigallia. La manifestazione metterà di fronte a fine stagione, ruolo per ruolo, i migliori giocatori della stagione 2011/12. Analogamente a quanto avviene per il più famoso degli All Star di questo pianeta, quello dell’Nba, le due squadre rappresenteranno l’East Side e lo West Side (visto che per Senigallia non si può parlare di East Coast e West Coast). Si sfideranno quindi i migliori giocatori delle squadre dell’est (Amatori Marzocca, Real Vallone, Borgo Molino, Atletico Senigallia, Cibarya, Uisp Capanna, Acli San Silvestro, La Marina Pro Cesano, Portone 83, Ribeca 87, Sant’Angelo) contro i migliori giocatori delle squadre dell’ovest (Real Suasa, Acli Casine, Roncitelli, Cingolani/Filetto, Castel Colonna, Passo Ripe, Atletico Ripe, San Marcello, Monsano, Bettolelle Panelli, Amatori Arcevia) In pratica costa contro entroterra, o giù di lì, con una linea di demarcazione che è stata idealmente tracciata quale parallela alla costa Adriatica nel tratto antistante il comune di Senigallia. Questa settimana l'ultimo sondaggio: fino a venerdì 13 aprile alle 19.10, con l'inizio della trasmissione, si potranno votare gli arbitri.

Il sondaggio è disponibile a questo link: www.daltrocalcio.it/sondaggio.html

CALENDARIO TURNO PRELIMINARE COPPA DI LEGA

MERCOLEDI’ 11.04.2012

CAMPO SALINE

ATLETICO SENIGALLIA – UISP B.GO MOLINO ore 20.45

MERCOLEDI’ 11.04.2012

CAMPO CAPANNA SANT’ANGELO F.C. 95 – A.S. RONCITELLI ore 21.00

MERCOLEDI’ 11.04.2012

CAMPO B.GO CATENA CIBARYA – UISP CAPANNA ore 21.00

MERCOLEDI’ 11.04.2012

CAMPO VALLONE ATLETICO RIPE – LA MARINA PRO CESANO ore 21.00





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2012 alle 15:10 sul giornale del 06 aprile 2012 - 903 letture