Crisi-ombrellone: scontrino fiscale e salvamento agitano i bagnini

giancarlo ciccolini 2' di lettura Senigallia 04/04/2012 - Ad agitare le acque fra i bagnini che tra un mese inizieranno la stagione è la questione dell’introduzione dello scontrino fiscale, da quest’anno obbligatorio sotto l’ombrellone, e anche l'organizzazione del salvamento a mare.

“Il problema non è fare lo scontrino ma gestirlo –lamenta Giancarlo Ciccolini del Sib-Confcommercio- ci sono troppe problematiche non chiarite né tanto meno risolte. Chi arriva al mare di pomeriggio o solo per poche ora solitamente non paga il prezzo pieno del giornaliero, ma avendo i prezziari fissi non possiamo emettere uno scontrino inferiore. Ma non solo. Il cliente solitamente paga all’uscita dai bagni e non all’arrivo e se fa una passeggiata come si fa? E che dire poi di amici o conoscenti che entrano nello stabilimento solo per fare un saluto ai clienti? Per non dire poi degli stagionali. In questo caso non è possibile emettere lo scontrino giornalmente e poi la stagione è considerata dal 15 giugno al 15 settembre ma se un cliente viene anche a maggio non è giusto farlo pagare. Ci dicono di emettere i pre-scrontini ma è troppo rischioso. Noi paghiamo l’Iva ma se poi un cliente non dovesse pagare sarebbero soldi persi”.

Altra questione da affrontare in vista della stagione è anche il salvamento a mare. C’è infatti maretta tra il ConsAdria, che da anni si occupa di gestire il salvamento a mare, e l’altro consorzio istituito da Oasi Confartigianato che chiede “parità di trattamento”. “Abbiamo incontrato il Comune che si è detto favorevole alla nostra proposta di riproporre un’associazione temporanea di imprese ma se qualcun altro non è d’accordo che esca allo scoperto –aggiunge Ciccolini- quello che invece va affrontato sono i costi del salvamento che si aggirano intorno ai 72 euro per metro quadro lineare. Una spesa che per gli stabilimenti periferici inizia a diventare insostenibile”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2012 alle 23:55 sul giornale del 05 aprile 2012 - 5725 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, bagnini, giancarlo ciccolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xps





logoEV
logoEV