contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tre nuovi appuntamenti dell’Associazione di Storia Contemporanea

2' di lettura
606

da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia


Memoria, memorie. 150 anni di storia nelle Marche
Torna con tre importanti appuntamenti l’Associazione di Storia Contemporanea che ha di recente editato un nuovo volume collettaneo dedicato alla memoria storica marchigiana degli ultimi 150 anni.

L’opera si intitola Memoria, memorie. 150 anni di storia nelle Marche (il lavoro editoriale, Ancona 2012, pp. 270), è stata curata dal prof. Marco Severini (Università di Macerata), presidente dell’Associazione, ed è già stata presentata a Macerata e ad Ancona, mentre il 20 seguente sarà presentata a Pesaro. Questa nuova opera – prefata da Vittoriano Solazzi, presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, e scritta, oltre che dal curatore, da Patrizia Dragoni, Lucio Febo, Eleonora Marsili, Gilberto Piccinini, Luca Frontini, Silvia Bartolini, Silvia Bolotti, Massimo Papini, Emanuela Sansoni, Matteo Soldini, Claudia Colletta, Roberto Cresti e Federica Brunella – ha indagato le sedimentazioni memoriali lasciate nel territorio marchigiano da personaggi, miti, monumenti, istituzioni e realtà socio-economiche.

In questo modo, oltre a ricostruire eventi topici della nostra contemporaneità che rischiano di essere dimenticati dalle giovani generazioni (le figure di Pio IX e Girolamo Simoncelli, il monumento dedicato alla battaglia di Castelfidardo e l’Altare della Patria di Roma, opera del marchigiano Giuseppe Sacconi, il voto femminile, l’epopea della Settimana rossa, il ruolo di certi atenei marchigiani, esempi di archeologia industriale, il ruolo della mezzadria), gli studiosi hanno cercato di ricostruire quale memoria è stata lasciata da questi fatti nel lungo periodo storico che coincide con la storia dello Stato nazionale.

Il volume sarà presentato, giovedì 12 aprile, presso la Sala conferenze della Biblioteca “Antonelliana” di Senigallia, dal professor Giovanni Di Cosimo, ordinario di diritto costituzionale dell’Università di Macerata; l’incontro, cui sarà presente il curatore dell’opera, sarà moderato da Mauro Pierfederici. Sabato 21 aprile, la stessa cornice della civica Biblioteca ospiterà la presentazione del primo numero di «Storia delle Marche in età contemporanea», nuovissima rivista dell’Associazione che intende proporsi non solo come realtà regionale e territoriale, ma anche nazionale ed europea e conterrà specifiche rubriche dedicate, oltre alla ricerca storica marchigiana e italiana degli ultimi due secoli, a quelle discipline contigue alla storia contemporanea, come la letteratura, la storia dell’arte, le scienze sociali, la politica, etc. Sabato 28 aprile, alle ore 9.00, la rivista sarà presentata a Ostra, presso la Scuola media “Menchetti”.



Memoria, memorie. 150 anni di storia nelle Marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2012 alle 16:00 sul giornale del 03 aprile 2012 - 606 letture