contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Nuova piazza Saffi: riaperto il varco per corso II Giugno

2' di lettura
958

lavori piazza saffi
Piazza Saffi riapre un varco all’imbocco di corso II Giugno. E’ iniziato ormai il conto alla rovescia per la chiusura del cantiere più “impattante” del centro storico. I lavori per la riqualificazione completa della centralissima piazza all’inizio del corso cittadino sono partiti nel gennaio scorso ostruendo, seppure per stralci, la viabilità pedonale.

L’obiettivo del Comune è però quello di anticipare i tempi di consegna dei lavori rispetto alla data stabilita da contratto con la ditta appaltatrice di Serra San Quirico fissata per il 10 giugno.

“I lavori stanno procedendo bene e puntiamo ad aprire la nuova piazza Saffi a metà maggio –spiega il sindaco Maurizio Mangialardi- questo naturalmente sperando nelle buone condizioni meteorologiche del prossimo mese e mezzo”. Il restyling di piazza Saffi, finanziato per 300 mila euro con fondi di bilancio del 2011, seppur atteso da tempo di fatto non passa certo inosservato per i tanti pedoni che imboccano l’area pedonale di Corso II Giugno.

Di qui l’esigenza di concludere i lavori il prima possibile, soprattutto in vista della bella stagione. In questi mesi i lavori sono proceduti per step, chiudendo cioè porzioni di piazza e lasciando comunque varchi pedonali per raggiungere via Oberdan e la scuola Pascoli. Nelle ultime settimane però il fulcro dei lavori ha reso necessario di fatto chiudere l’imbocco di corso II Giugno, con i pedoni costretti ad utilizzare le traverse per accedere alla via principale del centro storico.

“Finalmente abbiamo riaperto il varco pedonale tra piazza Saffi e l’inizio di corso II Giugno –spiega l’assessore ai lavori pubblici Maurizio Memè- i pedoni possono ora accedere al corso aggirando il cantiere ma senza dove ricorrere a vie laterali”.

Con l’avanzare dei lavori si sta svelando anche quello che sarà il nuovo look di piazza Saffi che in qualche modo ricostruirà la sagoma dell’antica Porta Braschi. Verrà ridisegnata a terra la proiezione dell’area dove sorgeva l’antica Porta Braschi mentre è già visibile il cerchio delineato a terra, centralmente alla piazza, del diametro di 30 metri che simboleggia la centralità di piazza Saffi e allo stesso tempo il collegamento che da qui si dipana in direzione delle altre vie e strade.



... lavori piazza saffi
... lavori piazza saffi
... lavori piazza saffi
... lavori piazza saffi
... lavori piazza saffi
... lavori piazza saffi


lavori piazza saffi

Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2012 alle 23:48 sul giornale del 02 aprile 2012 - 958 letture