Gli auguri del senatore Orciari per i 90 anni di Renata Sellani

giuseppe orciari 23/02/2012 - Gli auguri di Giuseppe Orciari per i 90 anni della prof.ssa Renata Sellani.

Cara Renata, mi è difficile venire domenica a Senigallia a causa della note vicende nelle quali mi sono imbattuto. Per l'amicizia fraterna e la stima che ti porto, questa impossibilità quasi certa di poterti festeggiare mi pesa anche di più perchè ci conosciamo da tanti anni, dai tempi del liceo, di Belardi, con amici comuni che ricordo con affetto. Poi il nostro rapporto di collaborazione pubblica si è confermato valido dopo che l'Amministrazione comunale da me presieduta aveva ottenuto l'istituzione, d'intesa con le autorità scolastiche, della scuola media di Marzocca.

Il lungo periodo della tua presidenza è stato fecondo di risultati sia sul piano culturale che su quello umano per gli ottimi rapporti che riuscisti ad instaurare con le famiglie delle fraizoni interessate e di collaborazione con le istituzioni. Sarebbero tanti i momenti meritevoli di essere ricordati ma sono certo che accomunandoli tutti per un giudizio complessivo il voto che meriti è senz'altro di 10 con molte lodi. Tanti cari affettuosi auguri, fraterni auguri di ogni bene, estensibili a Renato, insieme ai saluti più sentiti e, perchè non vi siano dubbi sul nostro futuro, concludo con un "ad maiora" proprio per confermare la comune volontà di continuare il cammino intrapreso da molti anni auspicandolo ricco e fecondo di risultati per tutti noi e particolarmente per Senigallia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2012 alle 19:07 sul giornale del 24 febbraio 2012 - 3770 letture

In questo articolo si parla di attualità, giuseppe orciari, renata sellani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vDW


Auguri Renata!
Le tue sono state le prime poesie pubblicate su Vivere Senigallia 9 anni fa.

Ilario Taus

Auguri Professoressa e Preside da tutti i corinaldesi, che ricordano con affetto il periodo in cui hai insegnato lettere alla Scuola Media "Guido degli Sforza" di Corinaldo e gli anni di presidenza proseguiti nel tempo con la ricca produzione dialettale che costituisce "un monumento" per la nostra comune identità.

I corinaldesi ti aspettano per festeggiare il tuo "centenario".


Ilario e Marta Taus, Fabio e Paola Ciceroni, Felice e Anna Carla Saccinto




logoEV