Polizze vita: Moroni (Axa) spiega come districarsi nella giungla delle proposte

2' di lettura Senigallia 13/12/2011 -

Claudio Moroni, agente della Axa Assicurazioni di Senigallia, ci aiuta a fare chiarezza e a districarci nel complicato mondo delle polizze vita.



Quali sono le esigenze che soddisfa una polizza vita?
“Le polizze vita sono di diversi tipi: tradizionale è quella che ha per oggetto la protezione dei propri cari che dipendono dal nostro reddito oppure della protezione a fronte di debiti contratti magari con istituti bancari. Dunque queste polizze soddisfano la necessità di mantenere il tenore di vita a fronte del venir meno della fonte di reddito. Altro aspetto è quello dell'accantonamento, soprattutto di un risparmio per garantirsi magari la pensione integrativa”.

Sul mercato esistono polizze che soddisfano entrambe queste situazioni?
“Sì. Ci sono polizze complesse che soddisfano entrambe le questioni: sia la copertura del caso morte sia dell'accantonamento. Ma secondo me è meglio distinguere le due cose. Una perchè quella della protezione ha una necessità in termini di tempi, costi e garanzie diverse per ogni singola persona. Serve una polizza vita più importante tanto più debiti ho per non lasciarli agli eredi o ai familiari che ho a carico. Cosa diversa invece l'esigenza della pensione integrativa perchè nasce soltanto dalla necessità di risparmiare per coprire quel 'gap' pensionistico che non esisteva per i nostri genitori e che forse non esiste per chi sta andando in pensione, ma che esisterà per tutti gli altri”.

Si parla tanto di pensioni integrative, cosa ci può dire al riguardo?
“Quella della pensione integrativa è ormai una necessità per tutti, perchè si tende ad avere una pensione che copre circa il 50% dell'ultimo reddito da lavoro. Eravamo abituati a non notare particolare differenze di reddito nel passaggio dal reddito lavorativo a quello da pensione. Per questo è importante che si inizi a risparmiare, che si cominci ad accantonare in fondi pensione che ci diano un'integrazione pensionistica".

Il mondo finanziario sta vivendo un momento di grandi incertezze, a chi posso rivolgermi per avere garanzie di sicurezza?
"Anche qui è assolutamente necessario avere a che fare con consulenti preparati e con compagnie affidabili che hanno un patrimonio di massima sicurezza. Il mondo in cui viviamo è sempre più difficile e a maggior ragione per aderire a polizze che produrranno la prestazione fra 20/30/40 anni occorre affidarsi a professionisti preparati".








Questa è un'intervista pubblicata il 13-12-2011 alle 16:30 sul giornale del 15 dicembre 2011 - 7480 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, pubbliredazionale, axa assicurazioni, claudio moroni, intervista, assicurazioni vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sTa

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV
logoEV
logoEV