Switch off: a Senigallia la vecchia Tv è spenta, disagi nella ricezione del digitale

I canali visibili sul digitale terrestre a Senigallia nel marzo 2010 2' di lettura Senigallia 07/12/2011 -

Disagi e confusione, mercoledì mattina, a Senigallia per lo switch off, il passaggio dalla televisione analogica a quella digitale. La notte tra martedì e mercoledì infatti la Rai ha spento i ripetitori della tv analogica ma l'accensione del segnale digitale, fissato per le 9.30 del 7 dicembre, è arrivato solo intorno alle 11:30, ma non in maniera uniforme in tutto il territorio.



Disagi nella ricezione del nuovo segnale preventivati e segnalati in precedenza. Il passaggio totale e definitivo, avviato mercoledì 7 dicembre, avverrà gradualmente fino al 12 dicembre. I diversi giorni sono necessari per consentire lo spegnimento di alcuni canali, in modo tale da liberare le frequenze per i nuovi canali digitali. Secondo alcune testimonianze raccolte da Vivere Senigallia in città lo switch off sarebbe partito solo in alcune zone del territorio comunale mentre l'altro versante non sarebbe ancora stato raggiunto dal segnale.

All'interno delle stesse zone, poi, ad esempio quella del Molinello, del Vivere Verde, del centro storico e del Cesano non tutte le abitazioni mercoledì avevano il segnale. La partenza differita, nella stessa zona di Senigallia, dovrebbe dipendere dai ripetitori ai quali ci si aggancia: il Conero e il Nerone. Rimandato quindi ai prossimi giorni il passaggio definitivo dalla televisione analogica al digitale terrestre.

Nel corso della mattinata di mercoledì erano già stati attivati i canali digitali RAI:
RaiI 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4, Rai 5, Rai Movie, RAI Premium, RAI Gulp, Rai Yoyo, Rai News, Rai Storia, Rai Sport 1, Rai Sport 2
Ed i canali privati:
La7, TV 2000, QVC, HSE24, K2, Frisbee, Arturo.
I canali Mediaset e le reti locali hanno impiegato più ore ad effettuare il passaggio.

Elenco e descrizione dei canali:
1. Rai 1 (generalista)
2. Rai 2 (generalista)
3. Rai 3 TGR Marche (generalista)
7. La7 (generalista)
21. Rai 4 (serie TV e film)
23. Rai 5 (cultura e intratteimento)
24. Rai Movie (film)
25. Rai Premium (telefilm)
28. TV 2000 (generalista, religioso)
32. QVC (shopping)
37. HSE24 (shopping)
41. K2 (bambini)
42. Rai Gulp (bambini)
43. Rai Yoyo (bambini più piccoli)
44. Frisbee (bambini)
48. Rai News (notizie)
54. Rai Storia (documentari)
57. Rai Sport 1 (sport)
58. Rai Sport 2 (sport)
221. Arturo (femminile)






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2011 alle 10:12 sul giornale del 09 dicembre 2011 - 5072 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, televisione, Sudani Alice Scarpini, digitale terrestre

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sEz


Ma i canali Mediaset?
In zona Sud Senigallia non si prendono ancora... rete4, canale 5 e italia 1, come mai?

Se avete notizie fate sapere!

PS. Nessun dramma, non guardo più Mediaset da qualche anno, se scompare per me non è un problema ma un sollievo! ;-)

Tanto per far comprare una marea di decoder si è fatta questa operazione;io mi domando e domando cosa ci possa capire una persona anziana a casa da sola...Io mi dichiaro, ci capisco poco, sono sempre più incomprensibili le tecnologie, anche se mi adatto, e vanno troppo veloce, dovrebbero essere un'optional non un oblligo, allora si levi il canone ...Comprare un decoder o una nuova televisone, io la ho predisposta, ma non con il digitale terrestre incoproprato. Non mi interessa la cosa, perché ho la parabola a casa, è rimasta in dote, ed un decoder satellitare che era di sky ed ora è di mia proprietà perché il contratto(non stipulato da me), con Sky...Si è risolto, è sempère tutto più farraginoso, fra un po' toccherà per forza vedere blu ray disc, magari.Mia madre mi ha chiesto che deve fare, abita in altra casa , io le ho detto non so che dire(per me non è prioritaria la tv), chiamo chi ci sa fare...Io sono svogliato, ma un anziano, che ci capisce? Poi giro di soldi proprio tanto, si innesta...Come se già non ci sia da pagare di tuttoe di più, per quelle quattro cose buone che si vedono nella tv ed altre trecento male, inutili, diseducative, poi se uno usa il pc e sta davanti ad uno schrmo di un pc arrivano certe tipi di radiazioni e gli si stancano gli occhi...Oppure ogi I phone,smart phone, black berry, ma mica che deve essere un obbligo?I nuovi televisori non sono maneggiabili bene per la sintonizzazione dei canali, non sono ergonomici, io nemmeno provo a capire che cì'è scrtto sopra, uso il dec ereditato da sky, anche se non mi piace queta storia del segnale satellitare in differita di tre secondi, è sgradevole.Fra l'altro non ricordo se devo cominciare dal canale cinquecento..mai toccato sky quando c'era a casa, forse per assistere a germania argentina ai mondiali del 2006, considerando che spesso la parabola si psosta per il vento e si sconnette il segnale, cero che per rendere la vita difficile con l'hi tech si fa di tutto...Oggi in tutti i modi cercano di proporre le adsl tutte el compagnie telefoniche, perché i pnti di connessione wireless aumentano sempre più e non vogliono perdersi i contrati perché fra un po' potrebbe diventare gratis navigare sul pc, per quante connessioni ci sono.Non sccederà mai, tutto pur di raccogliere soldi.è da anni da dieci che forse che esiste il digitale terestre, se uno fosse interessato dovrebbe provvedere per conto suo, a parte che , ovviamente,la7, è stata relegata nelle frequenza non so dove, penalizzata, non prende, in genrale, così ho letto.

io prendo anche Padre Pio TV; mi mancava...

Risintonizza che da oggi pomeriggio i canali si sono raddoppiati e ci sono anche quelli di Mediaset

Io sento dire in giro che non c'è assolutamente copertura di segnale, oggi si diceva che si vedevano solo i canali mediaset , i precursori del digitale terrestre e non quelli Rai. Mediaset ha una piattaforma conbsolidata da prima di tutti.




logoEV