statistiche accessi

Iniziativa formativa organizzata dal dipartimento dipendenze patologiche

sanità 2' di lettura Senigallia 27/10/2011 -

Il Dipartimento Dipendenze Patologiche di Senigallia dell’ASUR Marche, Area Vasta n. 2, diretto dalla d.ssa Marella Tarini ha organizzato, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Josè Bleger di Rimini, un’iniziativa formativa strutturata in tre giornate seminariali, che si svolgeranno presso l’Aula Didattica del Presidio Ospedaliero di Senigallia.



In questi tre incontri, previsti per il 29 ottobre, il 12 novembre ed il 10 dicembre 2011, dalle ore 9 alle ore 13.30 si affronteranno tematiche di particolare attualità clinica ed operativa, con la presenza di eminenti relatori, referenti importanti a livello nazionale per le questioni che saranno elaborate. Il 29 ottobre sarà presente il prof. Alberto Merini, psichiatra, psicoanalista, direttore del Centro di Psichiatria Multietnica “Georges Devereux” di Bologna, per dialogare, all’interno di una visione etnopsichiatrica, intorno alle problematiche diagnostiche e trattamentali che si presentano agli operatori quando debbano accogliere ed assistere pazienti provenienti da altre etnie, affetti da dipendenze patologiche e da disagio psichico.

Il 12 novembre il prof. Paolo Migone, psichiatra, psicoanalista e docente universitario, direttore della rivista “Psicoterapia e Scienze Umane”, parlerà della complessità diagnostica nei casi in cui a situazioni di dipendenza patologica si affianchi un’evidente comorbilità psichiatrica. Il 10 dicembre il prof. Antonello Correale, psichiatra, direttore del DSM dell’Area II della AUSL di Roma, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, affronterà le tematiche inerenti l’approccio e le complessità diagnostiche e trattamentali che riguardano i pazienti affetti da disturbi di personalità borderline. Le discussioni saranno coordinate dal dr. Leonardo Montecchi, psichiatra, direttore del Centro Studi e Ricerche J. Bleger di Rimini.

I seminari sono aperti a tutti i professionisti pubblici e privati interessati ad approfondire i temi che saranno elaborati e la partecipazione è gratuita. Per esigenze organizzative, si prega di comunicare la propria presenza al numero 071 79092340 dalle 11.30 alle 13 di tutti i giorni feriali, o tramite fax al numero 071 79092338.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2011 alle 17:40 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 827 letture

In questo articolo si parla di sanità, asur marche, Area vasta 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qXo





logoEV