statistiche accessi

Calcio a 5: Corinaldo torna a vincere

Corinaldo calcio a 5 4' di lettura Senigallia 25/10/2011 -

Sei mesi. Ci sono voluti sei mesi per riprendersi quella vittoria. Per cancellare quel giorno, per togliere quella morsa che comprimeva troppe emozioni. Una sfida attesa, un derby che ha visto quel famoso sabato di aprile ripetersi, ma a parti invertite; tre pali e un tiro libero sbagliato per l'Audax, esattamente come a Corinaldo in quel funesto fine campionato.



Onore alla truppa del Tenente Tinti che si gode la seconda vittoria di fila, mettendo in campo quel cuore rosso lucente lasciato in campo una stagione fa, a un battito dalla fine. Un primo tempo in cui si delinea subito quello che sarà. Il Corinaldo entra con la giusta testa e il giusto coraggio, l'Audax, anche, ma con un occhio più timoroso, sulla difensiva. Il Corinaldo confeziona trame di gioco, mentre l'Audax cerca di disfarle. Al 3' il caloroso pubblico presente viene scosso dal primo palo (di tre) dei padroni casa. Risponde Luzi su punizione all'8', respinge Ricordi, Luzi, tenace ci riprova, ma è di nuovo il portiere senigalliese a mettersi in mezzo. All' 11' E.Balducci da posizione laterale tenta il vantaggio, ma nulla di fatto neanche per lui. Togliendo queste tre occasioni degne di nota, il primo tempo non offre spunti interessanti; il Corinaldo fa girare palla che è una meraviglia, mentre l'Audax arranca, in cerca ancora della partita perfetta. Il secondo tempo si apre con il gol del Corinaldo: rinvio profondo di Fossi, tiene palla Rotatori, assist per Micci che riesce a beffare Ricordi con la palla che s'infila in rete senza sbavature, 0-1. Alla botta corrisponde la risposta di Giacomini, che fa partire una bordata da posizione laterale, respinge Fossi e turbillon di palle gol per l'Audax che, però non riesce a sfruttare, neanche con l'ultimo missile dalla distanza di Baldarelli. All' 8' mette il proprio sigillo imperioso anche il capitano corinaldese: Micci difende palla con le unghie e con i denti, scatto sulla fascia che nessuno riesce a fermare, si accentra, tre su di lui, ma Micci, attento, vede E.Balducci che da posizione centrale, libero, può raddoppiare la momentanea vittoria.

Due decisioni di un arbitraggio ancora una volta non all'altezza penalizza il proseguo della partita: viene negato il terzo gol a Rotatori, senza traccia di falli o irregolarità e un calcio di rigore all'Audax con annesso, addirittura un cartellino giallo all'indirizzo di Rossetti per simulazione. Questi due gravi errori mettono ancora più pepe all'incontro: palo per Baldarelli al 23', tiro parato per A.Balducci, Corinaldo morde su tutti i palloni e, arrivati a questo punto la squadra di casa non è da meno. Al 28' il gioco si ferma; Sonni cade malamente da uno scontro in aria e deve abbandonare il campo zoppicando (per fortuna nulla di grave): la seconda svolta della partita. Appena riprende il gioco l'Audax dà il 'la' a un forcing spietato, raccogliendo due pali e un tiro libero. Al 30' sesto fallo a favore degli uomini di Crivelli, Baldarelli sul dischetto, ma Fossi non concede nulla, non questa volta. La pace dei sensi arriva al 34', a tempo ormai scaduto: assist di Rotatori per Cuccarini che esplode di gioia segnando il suo primo gol in C1. La ruota gira per tutti.

AUDAX SANT'ANGELO-CORINALDO C5: 0-3

AUDAX SANT'ANGELO: Mazzarini, Sonni, Manoni, Franceschini, Rossetti (C), Baldarelli, Fabri, Pierfederici, Breccia, Giacomini, Gregorini, Ricordi(P). All. Crivelli CORINALDO C5: E. Balducci (C), A. Balducci, Diambra, Bevilacqua, Cuccarini, Fossi(P), Luzi, Micci, Rotatori, Silvi(P). All. Tinti

Marcatori: st 6' Micci(C), 8' E.Balducci, 34' Cuccarini(C)

Ammoniti: pt 20' Pierfederici(A); st 5'Luzi(C), 9' Rotatori(C), 22' Rossetti(A), 29' A.Balducci(C).

Note: 30' sesto fallo, tiro libero Audax Falli: pt 3-5; st 3-6

SERIE D: Corinaldo C5-Palextra Fano: 6-3 (doppietta per A.Giovannelli, Tarsi e Campolucci)

Primo tempo dominato dai padroni di casa che concludono i primi trenta minuti con il punteggio di 4-1. Secondo tempo: sesto fallo in favore del Fano, ma Rosati sventa il pericolo 'riavvicinamento'. Buona la prestazione corale.

JUNIORES: Audax Sant'Angelo- Corinaldo C5: 4-2 (Scavino, Campolucci)

Pur essendo passati in vantaggio e aver avuto la palla dello 0-2, i ragazzi di mister Bronzini giocano una gara sottotono. Ancora tanto lavoro per tutti, ma senza disperare: chi non conosce il valore della sconfitta, non saprà mai assaporare fino in fondo quella della vittoria quando arriverà.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2011 alle 16:03 sul giornale del 26 ottobre 2011 - 698 letture

In questo articolo si parla di sport, audax s. angelo, calcio, corinaldo, calcio a 5, corinaldo calcio a 5

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qO9





logoEV
logoEV
logoEV