statistiche accessi

Ostra Vetere: il comune protagonista a Bruxelles agli Open Days 2011

Massimo Bello 2' di lettura 21/10/2011 -

Il Sindaco di Ostra Vetere e Consigliere provinciale di Ancona, Massimo Bello, è appena rientrato da Bruxelles dove ha partecipato agli Open Days 2011 dedicati alla Settimana europea delle Regioni e delle Città. Il Comune di Ostra Vetere, insieme agli altri Comuni dell’Unione europea, che hanno aderito all’iniziativa, ha affrontato giorni densi di appuntamenti, riunioni e summit, il cui obiettivo è stato quello di investire nel futuro dell’Europa, impegnandosi per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.



L’appuntamento europeo di Bruxelles ha costituito un punto di incontro e di confronto per i rappresentanti di regioni e città del Vecchio Continente e di altre parti del mondo con lo scopo di creare e coordinare politiche economiche, energetiche, sociali e culturali che siano in grado di aprire uno sbocco positivo alla difficile congiuntura attuale. “La sfida cui occorre far fronte – ha detto il Sindaco Bello, intervenendo nella seduta plenaria degli Open Days – consiste nell’organizzare tutte le parti coinvolte in uno sforzo generale e sostenibile per rafforzare e consolidare le politiche territoriali di coesione tra le diverse realtà, promuovendo l’Europa nelle nostre comunità e soprattutto facendo conoscere le reali opportunità finanziarie messe a disposizione dalle istituzioni europee.

Gli Open Days di quest'anno hanno rappresentato la prima occasione per discutere il pacchetto legislativo sulle politiche europee future e arrivano con un tempismo perfetto. In questi tempi di crisi dobbiamo fare in modo che ogni euro speso a livello europeo produca effetti concreti sul territorio e rafforzi il senso di solidarietà dei cittadini." “La Commissione europea presieduta da Barroso – ha aggiunto Massimo Bello nel suo intervento - ha recentemente proposto un'ampia revisione della politica di coesione, gettando le basi per un migliore impatto degli investimenti dell'UE nel territorio. Ora, sono proprio i Comuni e le Regioni che devono avanzare proposte volte a tradurre gli obiettivi dell'UE per la crescita e l'occupazione in investimenti e progetti mirati da realizzare nel periodo 2014-2020. E noi dobbiamo fare la nostra parte".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2011 alle 23:00 sul giornale del 22 ottobre 2011 - 476 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere, bruxelles, open days

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qET