statistiche accessi

Hotel Marche: l'asta fissata per il 10 novembre, prezzo 7.200.000 euro

hotel marche 2' di lettura Senigallia 16/10/2011 -

L'Hotel Marche sarà battuto all'asta il prossimo 10 novembre. La Provincia, proprietaria dell'immobile dopo la cessione da parte della Regione, ha pubblicato il bando per la vendita dello storico hotel Bagni, sul lungomare Marconi. Dopo la variante adottata dal consiglio comunale di Senigallia che consente di “estrapolare” l'immobile dal resto del comparto in cui è inserito per facilitarne la riqualificazione e dunque la vendita, per la Provincia è arrivato il banco di prova.



Dopo due aste già andate deserte negli anni passati, l'ente ci riprova, sicuro che stavolta l'operazione andrà a buon fine proprio grazie alla variante adottata definitivamente nel settembre scorso. Il prezzo a base d'asta (con incanto) è di 7 milioni e 200 mila euro. Le offerte, che dovranno pervenire alla Provincia entro il termine perentorio delle ore 11 del 9 novembre, saranno segrete e ad aggiudicarsi l'acquisto dell'immobile sarà l'offerta più alta.

Il bando precisa che “l’offerta deve essere corredata, a pena di esclusione, dalla ricevuta dell’avvenuto versamento del deposito cauzionale pari al 10% dell’importo a base d’asta e quindi di 720 mila euro o da copia dell’attestazione bancaria dell’avvenuta esecuzione del bonifico bancario”. Sono ammesse per il versamento anche fidejussioni bancarie e polizze fideiussorie. Il soggetto che si aggiudicherà l'Hotel Marche dovrà corrispondere al Comune di Senigallia gli oneri derivanti dalle modifiche al prg pari a 742.000 euro. L'organo di gara si riunirà quindi il 10 novembre alle ore 9 in seduta pubblica e sarà il direttore del Dipartimento II della Provincia di Ancona Paolo Manarini a procedere all’esperimento dell’incanto. La seduta pubblica si terrà nella sede della Provincia, all'area Appalti e Contratti. Dato però che il buon esito al primo colpo dell'asta non è affatto scontato (anzi, la logica imprenditoriale suggerirebbe proprio di aspettare una seconda chiamata per far scendere il prezzo), la Provincia ha già stabilito un secondo tentativo.

Se l'asta del 10 novembre andrà deserta, il secondo tentativo si terrà il 22 novembre alle ore 12 (con il termine perentorio per la presentazione delle offerte alle ore 11 dello stesso giorno) ma stavolta l'importo di partenza è di 6 milioni e 480 mila euro. Il futuro proprietario dell'Hotel Marche dovrà mantenere la destinazione d'uso alberghiera dell'Hotel Marche ma potrà ristrutturare l'immobile con tanto di demolizione e ricostruzione, con l'innalzamento di un piano in più e con l'ampliamento del piano terra adibito a reception.



Scarica il pdf bando d'asta





Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2011 alle 23:45 sul giornale del 17 ottobre 2011 - 873 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, hotel marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qsU





logoEV
logoEV
logoEV