statistiche accessi

Senbhotel: non è la proprietà che vuole vendere, si tratta di un concordato preventivo

senbhotel 1' di lettura Senigallia 14/10/2011 -

Il sottoscritto, Avv. Gianluca Grisolia, in qualità di liquidatore del Concordato preventivo Baldini, in merito alla notizia del Senbhotel precisa alcuni punti. Non è infatti la proprietà che ha deciso di vendere il Senbhotel, bensì si tratta della procedura di concordato preventivo, omologata dal Tribunale di Ancona in data 25.05.2011, che ha nominato il sottoscritto quale liquidatore della procedura, con l'incarico di procedere con la vendita di diversi lotti, tra cui la struttura alberghiera, a possibili acquirenti.



Va precisato inolte che non è vero che l'asta non si tenne in quanto il creditore venne pagato. Difatti, nessun creditore è stato pagato, poiché venne presentata la domanda di concordato preventivo, poi omologata con la nomina del sottoscritto.

Due precisazioni doverose anche per non indurre in errore tutti i creditori che hanno accettato la proposta di concordato.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2011 alle 19:12 sul giornale del 15 ottobre 2011 - 2245 letture

In questo articolo si parla di attualità, senbhotel, Gianluca Grisolia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qrb





logoEV
logoEV
logoEV