Senigallia alle Mauritius: Mangialardi, 'Le nostre eccellenze per spot pubblicitari'

2' di lettura Senigallia 04/10/2011 -

Senigallia alle Mauritius grazie allo spot della Bmw. La prestigiosa casa automobilistica tedesca ha mantenuto le promesse: lo spot girato al Foro Annonario un anno fa avrebbe veicolato la spiaggia di velluto in tutto il mondo. Dopo gli spot televisivi andati in onda sulle reti Rai, le pubblicità sulle prime pagine di molti quotidiani e di varie riviste, i tabelloni pubblicitari extra large sono approdati anche nell'Oceano Indiano. Una pubblicità che coinvince il comune a spingere sempre di più verso questa strada.



La nuova Serie 6 della Bmw circondata dalla suggestiva cornice del Foro Annonario, in un gioco di improbabili spruzzi di fontana, campeggia anche lungo le principali strade di Belle Mare - Flaq, principale centro turistico di Mauritius. Un ulteriore motivo di soddisfazione per Senigallia che fa dimenticare anche i musi lunghi di quanti avevano protestato per le ingerenze della Bmw che aveva monopolizzato il Foro Annonario per due settimane, a settembre dello scorso, anno chiudendo ogni spiraglio della piazza e costringendo (dietro però lauti compensi che si aggiravano intorno ai 600 euro al giorno) anche i negozi a restare chiusi. La piazza del Foro era stata coperta da giganteschi teloni per evitare sbirciate che potessero mandare a monte l'anteprima del nuovo spot. Il filmato, su una coreografia d'acqua grazie ad una grande fontana montata su una struttura di legno nella piazza del Foro, era stato realizzato dalla Orlando Film.

“La scorsa settimana le foto pubblicitarie sono apparse all'areno di Verona, ora apprendiamo anche della novità delle Mauritius e non possiamo che essere più contenti di così -gongola il sindaco Maurizio Mangialardi- gli spot della Bmw ci hanno dato una visibilità mondiale ma ora dobbiamo essere bravi a rendere riconoscibile quei luoghi con la nostra città”.

Le eccellenze della spiaggia di velluto ispirano sempre più le location di pubblicità e spot. Prima della Bmw anche Nero Giardini aveva scelto la Rotonda a Mare per un nuovo catalogo fotografico e la stessa Cei aveva girato sempre al Foro Annonario uno spot per l'8 per mille. “Abbiamo aperto una strada che dovremo continuare ad essere battuta -aggiunge Mangialardi- stiamo lavorando per mettere a disposizione le nostre bellezze architettoniche e non solo per finalità pubblicitarie”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2011 alle 23:55 sul giornale del 05 ottobre 2011 - 3925 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, spot, bmw

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/p2k





logoEV
logoEV