statistiche accessi

x

Ostra: assegnati alla pro loco i volontari del servizio civile nazionale

servizio civile 3' di lettura 29/09/2011 -

L’Associazione Pro Loco di Ostra, partecipando per il settimo anno consecutivo ad una iniziativa promossa dall’UNPLI Marche, è tra le 6 Pro Loco della Provincia di Ancona ammesse a selezionare 2 volontari da assegnare al Progetto del Servizio Civile Nazionale.



Il progetto, per l’annualità corrente, è stato ideato dalle Pro Loco partecipanti e denominato “DALLO STATO PONTIFICIO ALLO STATO ITALIANO: LE TESTIMONIANZE STORICO CULTURALI ED ARCHITETTONICHE”. L’UNPLI Marche svolge un ruolo importante nelle attività connesse ai progetti presentati dalle Pro Loco; al suo interno, il ruolo di programmazione e coordinamento svolto dall’arch. Giorgi, responsabile Marche del Servizio Civile UNPLI merita senz’altro un ringraziamento particolare. Il progetto che sarà attuato nel corso dell’anno 2012 si qualifica anche per importanti accordi di partenariato, tra i quali merita particolare attenzione quello stipulato con l’Assemblea Legislativa della Regione Marche, che si è dimostrata disponibile a rendersi parte attiva, mettendo a diposizione la propria struttura bibliotecaria per la buona realizzazione del progetto. L’assegnazione, che ovviamente sarà preceduta da apposita selezione, consentirà di impiegare i volontari presso l’Associazione, e come sempre a disposizione di tutta la collettività, in importanti attività di valorizzazione e promozione del territorio e della città di Ostra, confermando così le positive esperienze ed iniziative avviate negli anni passati. Per la Pro Loco di Ostra, impegnata nelle iniziative per i 50 anni di fondazione, tutto questo è fonte di grande soddisfazione soprattutto considerando le crescenti difficoltà che si incontrano anno dopo anno nel formulare e presentare tali progetti, sottoposti a selezioni molto rigide e a consistenti tagli che, da alcuni anni, continuano a penalizzare fortemente il settore.

Per il progetto, le Pro Loco partecipanti della Provincia di Ancona, di cui Ostra svolge il ruolo di capofila provinciale, si sono nuovamente consorziate con altre ‘consorelle’ della Provincia di Macerata e di Pesaro, con la Pro Loco di Mondavio (sede UNPLI MARCHE) capofila del progetto e per un totale di ben 22 associazioni partecipanti. L’opportunità è riservata a ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 28 anni non compiuti in possesso di diploma di scuola media superiore o di laurea. Oltre a costituire un importante momento di crescita personale e sociale, i volontari, per un impegno costante di un anno a decorrere dal febbraio 2012, per un totale complessivo di 30 ore settimanali e 1400 ore mensili, verranno remunerati con uno stipendio mensile di € 433,80 per svolgere attività di ricerca per la valorizzazione del territorio e delle peculiarità di Ostra, venendo tra l’altro a contatto con il mondo delle Pro Loco. Il bando, già pubblicato, può essere ritirato presso il punto IAT di Ostra in Via Gramsci 12; le domande di partecipazione debbono essere presentate entro le ore 14,00 del prossimo venerdi 21 ottobre 2011. Ulteriori informazioni possono essere reperite anche sul sito www.serviziocivileunpli.it o scrivendo una mail a proloco.ostra@libero.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2011 alle 16:09 sul giornale del 30 settembre 2011 - 558 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra, servizio civile, pro loco ostra, Pro Loco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pRu





logoEV
logoEV