statistiche accessi

x

'Porcellum', in dieci giorni raccolte 1645 firme

comitato referendario "Firmo Voto Scelgo" 1' di lettura Senigallia 26/09/2011 -

Il Comitato “Firmo Voto Scelgo di Senigallia”, ha concluso tutte le procedure necessarie per l’invio della raccolta firme per richiedere il Referendum abrogativo dell’attuale legge elettorale, rinominata “Porcellum” dal politologo Sartori a seguito della definizione di “legge porcata” che ne diede uno dei suoi ideatori, il Ministro Calderoli.



La raccolta firme è andata ben oltre a ogni più rosea previsione. In 10 giorni 1645 cittadini senigalliesi si sono affrettati a mettere una firma contro questa pessima legge elettorale e moltissimi sono stati i non residenti che non potendo firmare al banchetto, chiedevano dove potersi recare. La straordinaria affluenza dimostra ancora una volta quanto sia avvertito il desiderio di partecipazione che parta dal basso mirando a obiettivi concreti e come la diffusa sfiducia nella classe dirigente non debba essere confusa con “antipolitica”, ma, al contrario, con una forte e condivisa esigenza di “Politica”.

Un particolare ringraziamento va a tutti i volontari che si sono alternati al banchetto, agli assessori e ai consiglieri comunali che si sono messi a disposizione per l’autenticazione e agli impiegati dell’Ufficio Elettorale di Senigallia, che con estrema competenza e efficienza hanno reso possibile certificare e inviare le firme nei termini richiesti dal Comitato Nazionale.


da comitato referendario "Firmo Voto Scelgo"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2011 alle 17:40 sul giornale del 27 settembre 2011 - 536 letture

In questo articolo si parla di referendum, politica, firme, comitato firmo voto scelgo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pKA





logoEV
logoEV
logoEV