x

Moria di pesci lungo il Misa: sversati liquidi nocivi

pulizia misa 1' di lettura Senigallia 23/09/2011 -

Il fiume Misa è inquinato e il sindaco emana un'ordinanza di inquinamento nel tratto compreso fra il confine comunale e il ponte della frazione di Bettolelle. Nel tratto in questione è stata riscontrata la presenza di schiuma maleodorante, dovuta probabilmente ad uno sversamento nel fiume.



Ecco il testo dell'ordinanza emessa dal sindaco Maurizio Mangialardi.

IL SINDACO
-Visto il telefax trasmesso nel pomeriggio di venerdì dal Corpo Forestale dello Stato – Comando di Arcevia con il quale si comunicava un’ingente morìa di specie ittiche nel fiume Misa nel tratto compreso tra il ponte sulla S.P. 18 all’altezza di Casine di Ostra e il ponte della frazione Bettolelle;
- Considerata la presenza nelle acque del fiume di schiuma maleodorante, indice di probabile sversamento di sostanze nocive;
- Considerato che le indagini per risalire agli autori dello scarico inquinante sono ancora in corso
ORDINA
di evitare il contatto con la fauna ittica e con le acque del fiume della zona interessata dall’inquinamento; di non utilizzare, né a scopo idropotabile né irriguo, le acque prelevate dai pozzi ubicati nella zona compresa fra il confine del territorio comunale e le frazioni Brugnetto e Bettolelle siti a meno di 150 metri dall’alveo del fiume;
agli autori dello scarico inquinante, al momento non identificati, di rimuovere ed avviare a smaltimento tutti i rifiuti prodotti dallo sversamento, ripristinando lo stato dei luoghi così come previsto dall’art. 192 comma 3 del D.Lgs. 152/2006.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2011 alle 17:32 sul giornale del 24 settembre 2011 - 3401 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, pulizia misa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pEH