statistiche accessi

x

Corinaldo: Fabrizio Bosso apre 'Corinaldo Jazz'

Fabrizio Bosso 3' di lettura 01/08/2011 -

Il grande pubblico ha potuto apprezzarne le qualità recentemente, al Festival di Sanremo. Fabrizio Bosso è uno dei talenti jazz più interessanti del panorama internazionale e con la sua tromba ha accompagnato l’astro nascente della musica italiana, Raphael Gualazzi, al successo nella sezione giovani.



Martedì 2 agosto Fabrizio Bosso aprirà la tredicesima edizione del Corinaldo Jazz. “Il progetto che presenteremo a Corinaldo – racconta Bosso – s’intitola Spirituals. Insieme ad Alberto Marsico all’organo hammond e Alessandro Minetto alla batteria rivisiteremo in chiave jazz grandi classici, noti e meno noti, della tradizione spiritual e gospel. Spazieremo dalla bossa nova alle sonorità afro con le quali abbiamo rivisto When the saints go marching in. L’intenzione non è quella di snaturare l’anima di pezzi come Happy day, anzi di esaltarla attraverso la nostra personale rilettura”. Da quest’esperienza musicale è stato recentemente stampato anche un cd.

La rassegna continuerà martedì 9 agosto con “The Trio of OZ” che vede la straordinaria partecipazione di OMAR HAKIM, leggendario batterista dei Weather Report, Sting, Miles Davis e David Bowie, e la pianista RACHEL Z, collaboratrice di Wayne Shorter, Steps Ahead, e Peter Gabriel. Lo spettacolo presenta il virtuosismo ed il gusto di questi straordinari musicisti alle prese con originali arrangiamenti jazz di standard e di hit del pop e del rock degli ultimi 30 anni, tratti in parte dal nuovissimo album “The Trio of OZ”.Un repertorio che spazia quindi da Duke Ellington ai Depeche Mode, da Wayne Shorter a Joni Mitchell, dagli Stone Temple Pilots ai Death Cab for Cutie, da Sting ai Coldplay e Bjork. Il trio è completato dal contrabassista Solomon Dorsey. I due concerti saranno seguiti dall’ormai tradizionale “jam sessions” presso il pub ristorante “Ai 9 Tarocchi”.

L’edizione 2011prevede ”Off the map” altri tre interessanti appuntamenti sempre ad ingresso libero: mercoledì 3 agosto all’ “Osteria dello Scuretto” in Via del Corso alle ore 21:30 il ritmo dei Mo’ better Funk con Fefo “dott. Sax” Catani al sax, Ricky Burattini alle tastiere e Giorgio Bartoloni alla batteria farà saltare il “popolo delle cento scale”; giovedì 4 agosto nel “Chiostro del Giglio” in Via del Corso alle ore 21:30 sarà la volta del Belleville Manouche q.tet con Simone Grassi voce, Giammarco Polini alla chitarra, Massimiliano Pirani alla batteria e Ludovico Carmenati al contrabbasso. Domenica 7 agosto “Aperitivo al Bar Centrale” in Via del Corso ore 19:00 con un Omaggio ai Weather Report “A remark you made” con Marco Postacchini al sax, flauto; Paolo Principi alle tastiere; Roberto Gazzani al basso ed Andrea Morandi alla batteria.

La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale “round jazz” sotto la direzione artistica di Andrea Venturi e si avvale della consueta collaborazione con il Comune di Corinaldo. In caso di cattivo tempo, le esibizioni si terranno al teatro Goldoni. L’Ingresso a tutti i concerti è libero.

Per ulteriori informazioni: tel. 071-67782 int. 236 (Uff. turistico iat) ; 071679047 (Pro Loco).Email: roundjazz@gmail.com; website: www.corinaldojazz.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 15:39 sul giornale del 02 agosto 2011 - 981 letture

In questo articolo si parla di corinaldo, spettacoli, Corinaldo Jazz

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/n1f





logoEV
logoEV
logoEV