Maxi sequestro di ombrelloni e sdraio. Multati due proprietari con i cani in spiaggia

2' di lettura Senigallia 13/07/2011 -

Maxi sequestro all'alba di mercoledì da parte degli uomini dell'Ufficio Locale Marittimo di Senigallia, guidati dal comandante Antonio Montinario, nei tratti di spiaggia libera dove vengono posizionati in pianta stabile e abusivamente ombrelloni, sdraio, lettini, tavolini e tutto l'occorrente per i bagnanti.



Nonostante il divieto di lasciare, dopo il tramomento, l'attrezzatura in spiaggia, nei tratti di arenile libero continuano ad essere disseminati. ombrelloni, lettini, e via dicendo. Per rimettere ordine e ristabilire il corretto utilizzo dell'arenile, mercoledì mattina è scattata un’ operazione finalizzata alla repressione dell’abusivismo, in particolare dell'abbandono di materiale sulle spiagge libere tra il lungomare Mameli e la frazione di Cesano di Senigallia.

L’operazione e’ stata preceduta da numerose azioni preventive che hanno visto impiegato il personale dell’Ufficio Locale Marittimo, mentre il comune di Senigallia ha fatto collocare sempre a scopo preventivo lungo i tratti di spiaggia libera, i cartelli riportante il divieto. Sono stati inoltre posizionati 12 gazebo per consentire l’ordinato rimessaggio del materiale da parte dei bagnanti dopo il tramonto.

All’operazione ha partecipato il personale dell’Ufficio Locale Marittimo, il personale della Polizia Municipale di Senigallia ed il personale tecnico del comune, per un totale di 13 persone. L’operazione ha portato al sequestro amministrativo di 60 ombrelloni, 30 sdraio e lettini, 15 sedie, 15 basamenti in cemento, 130 in plastica e metallo, 30 tavolini, 1 carrello per natante, 2 natanti in evidente stato di abbandono colmi di spazzatura di vario genere con 15 pneumatici, batterie esauste etc.. Quasi tutto materiale era deteriorato e spesso arrugginito e dunque pericoloso per la pubblica incolumità. Sono stati elevati 2 verbali amministrativi ai proprietari di cani sorpresi a condurre sulla spiaggia i propri animali.








Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2011 alle 12:22 sul giornale del 14 luglio 2011 - 6924 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, sequestro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nis





logoEV