A Palazzo Mastai conclude la rassegna 'Prima e dopo il 1861'

Prima e dopo il 1861 1' di lettura Senigallia 12/07/2011 -

Venerdì 15, alle 17.45, a Palazzo Mastai si apre la seconda e conclusiva sessione di conversazioni e letture "Prima e dopo il 1861" dedicate ad una ricognizione riflessiva su alcuni dei maggiori temi che hanno segnato l'Unità italiana.



Sul filo dell'approfondimento e dell'interrogazione, Sergio Fraboni (con la comunicazione "L'eredità di Pio IX e don Bosco") e Giuseppe Cionchi (con la comunicazione "Emigrazioni, preti, Casse Rurali") torneranno sul capitolo dell'"Educazione e Sussidiarietà" nell'ultimo scorcio dell'Ottocento, invece Luca Rachetta (con la comunicazione "Brigantaggio e Letteratura" ), Lanfranco Bertolini (con la comunicazione "Da Rosso Malpelo a Padron 'Ntoni") e Gastone Mosci (con la comunicazione "I cafoni di Ignazio Silone") da diverse angolature riprenderanno il filo del discorso sull'ancora controversa «Questione Meridionale».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2011 alle 17:39 sul giornale del 13 luglio 2011 - 521 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, storia, franco porcelli, unità d'italia, risorgimento, prima e dopo il 1861

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ngE





logoEV
logoEV