Roller: altri 6 titoli italiani per il Team Roller

roberta magini 3' di lettura Senigallia 07/07/2011 -

Dopo lo strepitoso successo sia sotto il profilo organizzativo che di risultati con il Campionato Italiano organizzato a Senigallia con un’affluenza di oltre 5000 persone, a San Benedetto del Tronto su circuito stradale, i nostri giovani talenti, hanno dominato ancora! La fuoriclasse pluricampionessa, primatista mondiale di velocità, Linda Rossi, fa tutto suo e vince 4 titoli italiani, Fabrizio Latini finalmente corona il sogno e vince ben due titoli italiani.



Nei 10.000 metri a punti, domina la corsa sempre in testa con uno scarto di ben otto punti, lasciando dietro atleti campioni europei e con esperienze mondiali. Si ripete con esecuzione tattica di gare esemplare anche nei 1500 metri, gara dove sono presenti tutti gli atleti, velocisti e fondisti ma non ce ne è per nessuno, dopo uno svolgimento tattico di gara sempre nelle prime tre posizioni, esce con uno scatto fulmineo all’uscita di curva che si immette nel rettilineo d’arrivo e lascia tutti dietro!

Un ragazzo Fabrizio che merita parole di riconoscenza ed un’attenzione particolare. Da anni con impegno e costanza uniche nell’essere, si applica determinato a raggiungere la massima prestazione tecnica ed agonistica! Sin da piccolo, dice Mauro Guenci, sempre presente alle lezioni di pattinaggio, si è sempre impegnato con molta determinazione all’apprendimento della tecnica. Ho lavorato molto per coronare questo suo obbiettivo con determinazione, voglia di riuscire al massimo dei livelli. Si è reso disponibile a duri lavori in questi untimi periodi che lo hanno portato ad emergere nel panorama rotellistico nazionale, dove sono presenti atleti di altissimo valore sportivo internazionale. In questi untimi due anni, con la possibilità di allenarsi in pista, abbiamo avuto la possibilità di lavorare alla pari con gli altri ed i risultati sono arrivati.

Questo obbiettivo raggiunto, perseguito da anni, rappresenta per me uno dei risultati più emozionanti e gratificanti della mia vita professionale sportiva! Tornando ai risultati e ai nostri ragazzi fantastici (ma non ce ne vogliate era doveroso spendere 4 righe per un ragazzo di tali qualità e spessore!), si assiste ancora alla doppietta Linda Rossi-Valentina Arthemalle nei 500 sprint, prime e seconde; un grandioso Michele Santarelli che nonostante il problema al ginocchio, si piazza al quarto posto assoluto così come la campionessa Roberta Magini che è costretta ad esprimere la sua prestazione sotto la pioggia: ottimi anche i risultati nelle prime dieci posizioni di Daniele Latini, Sofia Marchetti, Chiara Mesturini, Alice Malerba, Alessandra Merloni.

Un particolare plauso di incoraggiamento va ad Agnese Marchetti, campionessa d’Italia che rovinosamente è coinvolta in una caduta non può esprimere le sue doti agonistiche. Nell’americana a squadre il trio formidabile, Linda Rossi-Arthemalle Valentina-Sofia Marchetti, sotto un diluvio indescrivibile, vince nuovamente il titoli italiano dopo le varie qualificazioni emozionando nuovamente tutti! La Nazionale Italiana incredibilmente è composta da quattro atleti di Senigallia: LINDA ROSSI, ARTHEMALLE VALENTINA, FABRIZIO LATINI, ROBERTA MAGINI, risultato storico di un’eccezionalità unica che pone il Team di Guenci e Senigallia ai vertici del panorama internazionale sportivo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2011 alle 11:10 sul giornale del 11 luglio 2011 - 2106 letture

In questo articolo si parla di sport, pattinaggio, senigallia, team roller senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/m3T





logoEV