Il centrosinistra riconquista Milano: Pisapia parla da Sindaco. Tutti i dati ufficiali

2' di lettura Senigallia 30/05/2011 -

Con il 55% dei voti è Giuliano Pisapia il nuovo Sindaco della città meneghina. Letizia Moratti, sindaco uscente del PdL appoggiata dal centrodestra, non supera il 45% di preferenze. A scrutinio completo Pisapia inizia il primo discorso da Sindaco.



Giuliano Pisapia è il nuovo Sindaco di Milano, questo è quello che dicono tutti i sondaggi condotti nei due giorni di elezioni e le prime proiezioni pubblicate subito dopo le 15 di lunedì, momento in cui finiva il silenzio elettorale.

Attualmente Piasapia è dato in vantaggio su Letizia Moratti con il 51% dei voti contro il 49% della candidata della destra. Fino a questo momento tutti i sondaggi precedenti attestavano il candidato di Sinistra e Libertà attorno al 54% con almeno 7 punti percentuali di vantaggio.

Con il susseguirsi dei risultati aumenta il divario tra i due candidati. Alle ore 15.45 a Milano Pisapia supera il 53% distanziando Letizia Moratti di quasi 7 punti percentuali.

Procede a pieno regime lo spoglio dei seggi di Milano. Intorno alle ore 15:55 le sezioni scrutinate sono il 30%. Pisapia si assesta poco sopra il 55%, dato molto simile a quello che sarà l'esito finale, Letizia Moratti invece non supera il 45%.

Alle 16:05 a Milano, con oltre il 50% di sezioni scrutinate, è praticamente certo che il prossimo Sindaco sarà Giuliano Pisapia con circa il 55% di voti. Per il Sindaco uscente, Letizia Moratti, un risultato deludente che non supera il 45% di voti.

Pochi minuti dopo le 16:30 lo scrutinio delle sezioni milanesi supera l'80%. Giuliano Pisapia ha vinto. Il candidato di Sinistra e Libertà, al 55%, non è tecnicamente raggiungibile da Letizia Moratti, sindaco uscente di Milano, che si non supera il 45% di voti. Festa grande dei sostenitori di Pisapia davanti al Duomo di Milano.

Alle ore 17:00 le sezioni scrutinate sono 1223 su 1251 e il risultato di Milano è definitivo, assolutamente in linea con i dati precedenti. Giuliano Pisapia arriva al 55,1% di voti, mentre Letizia Moratti si ferma al 44,9%. All'interno del centrodestra milanese è già aperta la spaccatura: Salvini, Lega Nord, ha già ammesso in diretta televisiva la vittoria di Pisapia da diversi minuti e lancia accuse, velate ma taglienti, sulla sconfitta di Letizia Moratti.

Pisapia ha iniziato poco prima delle 17:40 il suo primo discorso da Sindaco: tra i vari argomenti un pensiero ai militari italiani recentemente caduti e un ringraziamento alla Moratti che si è dichiarata disponibile a collaborare. Rispetto al primo turno Pisapia passa da 316 mila voti a 365 mila, Letizia Moratti da 274 mila a 297 mila. Il guadagno è stato quindi di 23 mila voti per il sindaco uscente e di 49 mila per quello entrante. I risultati sono definitivi.

Altri aggiornamenti nei prossimi minuti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2011 alle 15:14 sul giornale del 31 maggio 2011 - 5875 letture

In questo articolo si parla di politica, milano, Moratti, alberto bartozzi, elezioni 2011, pisapia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lrg





logoEV
logoEV