Chester: il Royal Wedding impazza anche in città

William e Kate 2' di lettura Senigallia 01/05/2011 -

CHESTER (REGNO UNITO) - La febbre del Royal Wedding arriva anche in città: tra torte e concerti di famosi organisti anche la cittadina inglese si lascia prendere dai festeggiamenti reali.



Saranno anche mancati i frastuoni degli aerei della RAF che sorvolano i cieli di Londra, ma la Cattedrale di Chester ha assaporato un po' dell'atmosfera nuziale grazie al concerto che l'organista Roger Fisher, lo stesso delle nozze di William e Kate, ha tenuto a sole 24 ore di distanza nella cittadina inglese.

Il programma ha incluso molti dei brani che Fisher ha suonato durante le nozze tra cui Circumstance 4 e la Crown Imperal March di William Walton.

Ma non finisce qui. Un pasticcere di Chester ha creato una torta a tema nuziale con incise le iniziali dei due sposi e il giorno del matrimonio. La torta, alta un metro e di color turchese con ornamenti argentati, è esposta in una vetrina dei grandi magazzini di Harrods a Londra in occasione di una mostra dedicata alle nozze del secolo.

L'esposizione prevede una serie di torte commissionate a grandi esponenti del mondo del design, della moda, di interni, di ceramiche, gioielli e naturalmente torte. Per Chester, la torna nuziale porta la firma di Jules e Tim Smith, proprietari della pasticceria Cake. Tim si dice onorato di aver ricevuto l'incarico di creare una torta per un evento tanto importante come le nozze reali e di vedere, inoltre, una sua torta esposta ad Harrods.

Per il video in lingua originale sulla torta nuziale, cliccare qui

Tutti i dati, le citazioni e le informazioni sono state prese dagli articoli: "Harrods display royal wedding-themed cake created by Chester firm" di David Holmes, Chester Chronicle 28/04/2011; Royal music at Chester Cathedral to be performed by Roger Fisher" di David Norbury, Chester Chronicle, 28/04/2011.






Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2011 alle 10:28 sul giornale del 02 maggio 2011 - 1912 letture

In questo articolo si parla di attualità, isabella agostinelli, kate middleton, william windsor

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kfi


Kate Middleton è una ragazza assolutamente normal, che non vive per apparire.ora, io sono avverso atutti i cerimoniali, ma , sicuramente, questo è stato più fresco e meno protocollare dei nostri.Penso a kate Midlleton e penso che a Senigalia tutti scrivono per apparire e non per essere, per far sembrare.penso che la moglie di un principe della più eccheggiante monarchia mondiale (se fossi una ragazza, non sarebbe il mio tipo), non ha alcuna pretesa di visibilità e fa inserire , ra le clasole del marimonio, cioè fa cancellare la fedeltà al Regno Unito e nessuno obbieta dssu questo.penso che ciò avviene dopo dieci anni di spontanea frequantazione.penso che tanta gene che commenta qua o manda comunicati avebbe tante cose da imparare e soprattutto, in efinitiva, una: essere e non sembrare...avendo passato tempo in Gran Bretagna e non solo, anche in Norvegia , ma anche in Franzia, ma pure in Spagna, ma non sto a celebrare me, comunque, trovo la società italiana estremamente irritante e questo posto ne è un archetipo..Questo luogo del web, questo sito, cioè i contenuti che si formano in questo sito.