x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
articolo

Tennistavolo: lo Spiaggia di Velluto in luce ai tornei giovanili ed open di Terni

2' di lettura
902
di Andrea Pongetti
redazione@viveresenigallia.it

tennistavolo

Brillanti risultati della formazione senigalliese ai tornei svoltisi nei giorni scorsi in Umbria.
 

Ottime prestazioni per lo Spiaggia di Velluto Senigallia a due tornei disputatisi a Terni nei giorni scorsi. Brillanti risultati in particolar modo sono giunti dal torneo valido come qualificazione ai campionati italiani giovanili che si svolgeranno a fine aprile.

Siamo molto soddisfatti – spiega il presidente della società Mauro Perini – perché abbiamo ottenuto con i nostri giovani risultati davvero rilevanti. In particolare, Nicolò Appolloni è stato l'unico, tra gli Allievi, a superare il numero 1 italiano della categoria, Marcato. Appolloni è inoltre giunto terzo nel Top Otto riservato ai migliori atleti nazionali della categoria, ma sempre tra gli Allievi anche Gabriele Messersì ha superato il girone di qualificazione”.

Tra i più grandi, categoria Juniores, Daniele Nicolini ha superato il girone di qualificazione e anche lui – come gli altri due atleti sopra citati - ha così acquisito il diritto di partecipare ai campionati italiani della sua categoria. Dopo il torneo giovanile, Terni ha ospitato ai primi di aprile anche un torneo per giocatori classificati III Categoria, che ha visto sia Nicolò Appolloni che Daniele Nicolini raggiungere i sedicesimi di finale, guadagnando punti preziosi per le classifiche italiane assolute.

Oltre ai due giovani più promettenti della società, a questo torneo ha partecipato anche Appolloni Senior (Renato) che “ha ben figurato prima di uscire – spiega Perini - vincendo tre partite nel girone di qualificazione. Comunque, come dirigenti, non possiamo che essere soddisfatti che a questo torneo aperto a giocatori di tutte le età siano stati soprattutto i nostri giovani a mettersi in luce. Segno che il lavoro in palestra sta pagando”.



tennistavolo

Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2011 alle 12:09 sul giornale del 13 aprile 2011 - 902 letture