x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Corinaldo: l'assessore Morbidelli si è dimesso, il sindaco prepara il rimpasto di giunta

2' di lettura
2556
di Riccardo Silvi
vivere.biz/riccardosilvi

serena morbidelli

L'assessore Serena Morbidelli si è dimesso. La lettera di dimissioni è arrivata sulla scrivania del sindaco di Corinaldo Livio Scattolini venerdì pomeriggio e in dieci giorni il primo cittadino sceglierà il sostituto. Una decisione nata per motivi di lavoro e familiari

Con le deleghe all'urbanistica, alle pari opportunità, alla viabilità, alla mobilità e alla protezione civile, la Morbidelli ricopriva all'interno della giunta Scattolini un ruolo importante ma per motivi di lavoro e familiari ha dovuto fare un passo indietro. “In quest'ultimo periodo ho avuto molti impegni di lavoro e familiari, la decisione di lasciare il posto da assessore era dunque da tempo presa in considerazione -commenta l'ex assessore-. Con dispiacere ho dovuto rassegnare le dimissioni. Il ruolo richiede dedizione ed impegno soprattutto per il bene di Corinaldo ma allo stesso tempo la famiglia e il lavoro mi richiedono tempo e concentrazione. Ho dovuto fare una scelta. In quattro anni spero di aver portato un contributo utile al paese, era la mia prima esperienza amministrativa e ho dovuto confrontarmi con realtà e tematiche che non conoscevo. Ho fatto del mio meglio portando avanti progetti importanti riguardanti la variante al prg, gli incontri sulle pari opportunità e la viabilità. Allo stesso tempo ci sono altre situazioni che lascio in sospeso e che spero vengano portate avanti, come la riorganizzazione dei parcheggi e della viabilità. Ringrazio il sindaco Scattolini per avermi dato la possibilità di fare quest'esperienza di crescita, rimango comunque a disposizione come consigliere comunale.

Ed adesso si cerca il sostituto. Il sindaco si è preso alcuni giorni per riflettere e cercare una soluzione al problema. “La decisione era nell'aria da tempo dunque non mi coglie per nulla impreparato -sottolinea-. Ringrazio Serena per il lavoro svolto in questi quattro anni. Era alla prima esperienza ed ha lavorato duramente.

Scattolini sta pensando ad un rimpasto di giunta con l'individuazione di un nuovo assessore e la ridistribuzione delle deleghe. Le Pari Opportunità quasi sicuramente andranno a Simona Mancini, già assessore alle Politiche Sociali, mentre rimane da capire chi sarà il nuovo componente della giunta. “Entro la settimana prossima sceglierò come muovermi -spiega-. C'è ancora un anno di lavoro intenso e sto individuando alcuni nomi per il nuovo assessore.” La scelta di Scattolini ricadrà probabilmente su uno dei consiglieri comunali, il sindaco infatti fin dalla formazione della prima “squadra” ha sempre sottolineato la volontà di dare spazio in Giunta ai Consiglieri eletti. Sembra remota ma rimane comunque valida la possibilità che Scattolini scelga il nuovo assessore fuori dai banchi della maggioranza.



serena morbidelli

Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2011 alle 22:17 sul giornale del 13 aprile 2011 - 2556 letture