Carnevale: la battaglia di Senigallia

2' di lettura Senigallia 08/03/2011 -

La solita sfilata dei carri di Carnevale. La solita battaglia tra ragazzi armati di bombolette di schiuma da barba spray. Sono ragazzi. Ci vuole una certa tolleranza per carità; "A Carnevale ogni scherzo vale" siamo stati ragazzi anche noi. Ma da qui a giustificare autentici atti vandalici mascherati da goliardici scherzi carnascialeschi ce ne corre.



Quello che si è visto quest'anno in Piazza del Duca e zone limitrofe ha ricordato a tratti autentiche scene da guerriglia urbana. Come documentanto le foto da scattate, si sono viste scene che lasciano abbastanza di sasso.

Monumenti, vetrine, arredi urbani e abiti di chi passeggiava imbrattati e sovente irrimediabilmente rovinati.

Nessuno addita il divertimento e la goliardia ci mancherebbe, ma quando si vede una fontana completamente colma di bombolette spray in metallo che galleggiano e tre o quattro imbecilli che le afferrano e se le lanciano a tutta forza credo che si sia travalicato ogni limite.

In Piazza Roma poi una scena surreale. Un ragazzetto delle medie combatteva con tre coetanei a suon di spruzzi copiosi e ogni tanto come un pugile in difficoltà si avviava all'angolo della piazza dove una signora sulla quarantina, probabilmente la madre, lo aspettava munita di asciugamano per dargli conforto.
Ci mancava solo che gli servisse un te caldo e gli togliesse il paradenti e si sarebbe potuto aspettare solo il suono del gong per aspettare l'inizio del nuovo round.
Curiosi poi i pupazzi di schiuma che si aggiravano per la piazza come zombie o i signori di mezza età che attraversavano quella piazza e pretendevano di non ricevere uno schizzo di schiuma addosso.

Insomma, noi siamo per il divertimento sempre, ma oggi crediamo che si sia trasceso.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2011 alle 21:11 sul giornale del 09 marzo 2011 - 10352 letture

In questo articolo si parla di attualità, Simone Tranquilli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ifZ


gabriele bonvini

Commento sconsigliato, leggilo comunque

...non me ne vogliate, ma io la colpa la do' solo ed esclusivamente ai genitori!!!!

Off-topic

Il moralizzatore cosa ne pensa ?

Stiamo allevando una generazione di cretini? Le manciate di coriandoli in bocca e dentro i colli dei maglioni non soddisfano più questi nostri inconsapevoli figli, già drogati da troppi passatempi e dunque alla ricerca di "emozioni sempre più forti"?

Il Comune e i vigili lasciano correre perché spazzare coriandoli dalle fughe dei sanpietrini costa troppo e, invece, la schiuma da barba tutto sommato dà una ripulita?

P.S. Ma Mario Fiore, non c'era?


Off-topic

Ho pensato , ma non sono stato publicato.penso che lei ha veramente pochi interessi e non costruttivi e c'ha voglia solo di provocare, ma perché così si diverete, per curiosità?!Proprio le sono entarto in testa...Mi pensa, ma pensi a qualcos'altro di più interessante di me e basta con questi interventi di due parole, che senso c'hanno?vedo che le interesso io, le interessa solo dare addosso.Se vuole, le mando un'impresa che si occupa del suo prato.Riguardo a questo topic, mi sono giàò espresso, non posso riscrivere, penso che ha ragione.,Una curiosità:lei mi definisce moralizzatore.lei come si definisce?Conosce una di Ligabue?"C'è chi mi vuole comne vuole c'è chi mi vuole un po' più santo c'è chi vuole un po' più criminale...Te come ti vuoi?te come ti vogliono?"(Sulla mia strada).Lei?Come si Vuole?

ecco la bambina impertinente un po' grandicella che cerca di suscitare commenti a me...perché non fondate un'associazione... come la nominate... associazione scocciatoriu?

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non sono tanto più giovane di Quilly e ai "nostri tempi" era la stessa cosa. A 14 anni a Carnevale tornavamo sempre a casa ricoperti di schiuma... con la differenza che la schiuma da barba era quella vera (e magari era quella terribile al mentolo, che davvero macchiava irrimediabilmente i vestiti!) e non questa che al massimo lascia un po' di alone...
Certo noi non buttavamo poi le bombolette nella fontana e se qualche adulto ci sgridava fuggivamo e non gli ridevamo in faccia e di sicuro mia madre non mi aspettava con l'asciugamano... ma non era molto diverso!

Però devo ammettere che ora (che non ho più 14 anni...) quella "guerriglia" infastidisce pure me!

...quindi mi chiedo: non sarà che sono io che ho cambiato punto di vista? ho paura (ahimè) che sia solo una questione di età!

guerra fra bande? a colpi di fucili e pistole che sparano schiuma?
senigallia il giorno di carnevale come il bronx...

Domenica pomeriggio mi sono trovato per un week end in umbria a passare per Magione, c'era la festa di carnevale in piazza e vi assicuro che lo "scenario" di ragazzini schiumati dalla testa ai piedi era lo stesso di Senigallia, ogi mondo è paese...
Toglietevi i vestiti fighetti e buttatevi anche voi nella mischia, bacchettoni..o sennò guardatevi in tv il carnevale di Viareggio..

ai miei tempi mi ricordo di clave di gomma imbottite di sabbia, uova marce a non finire e tanto altro. Dalle foto non vedo niente di diverso rispetto a 10 anni fa.

Caro Rambo,
lungi da me fare il moralista e bacchettone.
Non lo sono proprio.
Anzi ieri ho fatto queste foto e mentre le facevo trovavo anche positivo all'inizio questa baldoria collettiva quasi liberatoria.
Ma poi quando ho visto imbrattare tutto e non solo i propri compari, riempire la fontana di merda e soprattutto lanciare lattine di ferro bello pesante ad altezza d'uomo mi sono girate un po' le palle.
In vita mia caro Rambo ne ho combinate di tutti i colori, ma di una cosa sono certo ho sempre rispettato le cose e il lavoro degli altri e soprattutto la città dove vivo e quelle che mi hanno ospitato. Ma non è che questo mi ha impedito di divertirmi o di trasgredire caro Rambo....

ah che invidia dei bei tempi passati... aspettando il Carnevale per fare la "guerra" con la schiuma da barba. Un atto liberatorio (come dice Quilly). Certo che tirare bombolette ad altezza d'uomo va un pochino oltre, basterebbe un pò più di controlli da parte delle forze dell'ordine (polizia municipale), o no? Tutti gli anni la solita tiritera... Che noia.

Complimenti, quilli. Io non ti conosco ma con poche parole hai fatto un quadro generale molto preciso di quello che è stato il carnevale a Senigallia.
Io penso che ormai siamo in una generazione dove non ci deve essere piu' severita', purtroppo, ma gli effetti si vedono ovunque. I fioli bisognava menarli da piccoli. Ora è troppo tardi.
Fra pochi anni ci ammazzeranno per ogni piccola lite.
Grazie società.

A me quei ragazzi mi hanno ricordato i miei anni spensierati.Non si fanno male semplicemente si schiumano. I ragazzi puntano le ragazze di cui hanno una cotta e le ragazze si fanno difendere dai ragazzi più carini ... carnevale è per loro. Io però consiglierei al comune di dislocare per l'occasione dei bidoni dove si possano buttare le bombolette esauste.

Evidentemente rambo non ha dei figli..
o magari non sa che i ragazzi hanno bisogno di regole. hanno bisogno di sentirsi dire ciò che si può fare e ciò che non si può fare. Gl iserve per formare la loro personalità.
Certamente alcune cose viste ieri in quelle piazze NON si posso fare, e sarebbe opportuno che qualche genitore lo insegni ai propri figli

...rambo, un conto è la schiuma un conto è vedere volare ad altezza d'uomo le bombolette vuote, se ti prende in faccia un bomboletta credo che non sia uguale alla schiuma.......

Ha detto l'amministrazione che, ormai, il centro storico serve solo per queste cose.

Non ero a Senigallia stamattina.
Spero che la notte sia stata utilizzata per pulire tutto.

A Montignano hanno fatto il carnevale il 27 febbraio. I coriandoli, e non solo, stanno ancora lì.

Già, cosa si vuo pretendere da gente che lascia fare di tutto e di più ai propri figli? Poi crescendo saranno gli stessi che imbratterranno i muri della città con la loro arte di "writers" con bombolette spray di vernice; gli stessi che andranno in giro come zombi ubriachi fradici o peggio ancora fatti e strafatti di droghe per il centro o a spaccarsi le ossa in risse nei locali del lungomare; del centro o al Mamamia...tanto per restare in tema....
Non dico di tornare a dettami di rigore morale estremo, ma neanche a tutto questo permissivismo, la scorsa settimana andando a lavorare di domenica mattina in ospedale alle ore 6.45...c'erano decine di ragazzini e ragazzine sicuramente non maggiorenni, infreddoliti, pallidi; sbattuti reduci dalla notte brava passata di sicuro prima al Mamamia e poi in Pronto Soccorso a smaltire i loro vari "abusi", erano lì seduti/e sulle scale del laboratorio analisi, spero stessero aspettando i genitori che sicuramente saranno stati felici di andare la domenica mattina all'alba a prelevare i loro "giovani virgulti" reduci da tali esperienze formative di crescita, no? L'altra sera la Mamamia non c'è scappato il morto per puro caso, spranghe di ferro e coltelli...ma và bene così, poverini devono divertirsi e sfogare le loro frustrazioni...ma che gente siamo per nasconderci e girare lo sguardo? Andate a vedere dove e come passano le serate le nuove generazioni...per fortuna non sono tutti così "imbecilli" ci sono anche dei giovani con la testa sulle spalle che sanno divertirsi e contenersi neli limiti della legalità e della buona educazione, ma sono sempre in minoranza. Non stiamo a fare inutili e sterili polemiche su di chi sia la colpa se del Governo; della Scuola; o stupidaggini varie, prima di tutti la colpa l'abbiamo TUTTI NOI in casa ed in famiglia, ai miei tempi come dice Quilly di "cazzate e stupidaggini" ne abbiamo fatte anche noi ma molto più limitate e controllati e poi chi sgarrava pagava salato pegno a casa con i propri genitori o anche altrui...non si era sempre pronti a denunciare con avvocati sotto braccio chiunque provasse ad impartire un pò di regole e rispetto ai propri figli...oggi come oggi non invidio di certo il corpo insegnanti che tutti i giorni devono affrontare orde di "incivili ed ignoranti" che per unici modelli hanno personaggi di bassissima levatura culturale ed educativa presi come esempio dai programmi più demenziali e stupidi della nostra televisone anche di Stato....:tronisti; veline; letterine; meteorine; calciatori; opinionisti; chi più ne più ne metta; gente da talent show...ed anche purtroppo la classe politica non è da meno...siamo allo sfascio completo...siamo al degrado, ma ovviamente ci saranno centinaia di "radical chic" che mi taccerranno di essere troppo oltranzista e conservatore o addirittura e per me non sarebbe certo un offesa un "fascio infame". Ma io sono cresciuto in una famiglia di centro-sinistra, che amo e rispetto e ringrazio ogni giorno per l'educazione che mi hanno imposto con le Buone e con le Cattive quando ce ne era bisogno.
Ma erano altri tempi...

Lo sapevo che era colpa di Berlusconi

NoDoubts

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Caro Melgaco...non ho accusato di fatto il Presidente del Consiglio, che tu lodi tanto anche se di mer....su tutti noi ne ha gettata a tonnellate altro che la schiuma a carnevale, io di mio ci ho messo la faccia in prima persona e tutt'ora non mi nascondo dietro ad un comodo pseudonimo ed uno stemma di una squadra di calcio che pure io tifo anche se caduti in disgrazia ultimamente, io ammetto di aver sbagliato a votarlo fino all'ultima volta seppur votando i suoi alleati...o ex alleati che dir si voglia, pur essendo cresciuto in famiglia tendenzialmente di sinistra la mia crescita mi ha portato a virare dalla parte opposta, daltronde mia nonna era una "Camerata" e ne sono orgoglioso.
Un saluto e forza Juve che forse è meglio và...ciao

Shaken

14 anni fa la situazione era identica, non volavano le bombolette ma i bulletti giravano con le clave gioccatolo riempite di sabbia e le davano in testa ai ragazzini più piccoli...L'unica differenza è la possibilità di discuterne pubblicamente!
Comportamento comunque da scoraggiare.

la colpa non è dei genitori, noi eravamo lì per divertirci non per dare fastidio a voi grandi.
non penso che voi da ragazzi non facevate queste cose perchè nessun uomo è perfetto ed educato tutti a queste età fanno le cazzate!!!!!
e i genitori lo sanno che noi eravamo lì per schiumarci ma sei voi rompete oppuere dite se mi schiumi ti spacco la faccia allora siete più fioli voi perchè se dici così allora hai paura di noi!!!!!!!!!!!!!
e poi i genitori le buone maniere ce l'hanno insegnate !!! e noi nn schiumiamo voi adulti ma ci schiumiamo tra di noi ragazzi.

secondo me voi adulti siete troppo esagerati perchè scusa noi dobbiamo divertirci e se uno di voi adulti non vuole essere schiumato non vada in piazza del duca!!!! e se uno vuole vedere i carri può andare da un'altra parte non deve stare in piazza del duca dopo voi vi lamentate che noi vi schiumiamo, prima cosa noi ci schiumiamo tra ragazzi seconda cosa forse per sbaglio vi sporchiamo un po' sulla giacca perchè camminiamo per il corso.
lo so che la piazza è di tutti ma se non volete essere schiumati non ci andate!!!
e non penso proprio che VOI ADULTI quando eravate ragazzi non tornavate schiumati!!

si tirano le bombolette buttate precedentemente nella fontana... quest'anno non ci sono potuto essere poichè non avevo la forza morale e fisica, ma le ultime volte che ci sono andato ci spruzzavamo schiuma.... basta.Il fatto che mi sembra esagerato,(oltre che sporcare le vetrine dei negozi ecc...) è non solo gettare dei rifiuti nella fontana, il che mi sembra un atto molto poco rispettoso verso la nostra città, ma lanciarseli rischiando di colpire gente estranea al tutto. Ok schiumarsi, è molto divertente e lo posso garantire a chi non l' ha mai provato, ma quando uso io le bombolette, le butto nei BIDONI
(Bidone: grosso recipiente di ferro o di plastica di forma cilindrica, usato specialmente per trasportare sostanze liquide: Esempio: un bidone di olio

* Esempio: bidone della spazzatura, quello in cui si raccolgono i rifiuti
Sinonimi: latta, tanica)

Io trovo che questo articolo sia troppo esagerato; perchè si stà facendo di tutta l'erba un fascio.Si sta dicendo che tutti i ragazzi sono vandali,maleducati,ecc.,non è così!!!Carnevale è una festa in cui ci si diverte ci si scherza e ci si schiuma a vicenda e di norma tra persone che si conoscono,poi può capitare che uno spruzzo arrivi anche ad una persona che nn si conosce però non bosogna fare un'trauma,perchè in fondo si sà il rischio che si corre andando in Piazza del Duca o in Piazza Roma a carnevale!!prendetevi un pò meno sul serio lasciatevi andare e divertitevi magari anche schiumandovi vedrete che non è in fondo tutta questa tragedia.é vero noi ragazzi "d'oggi" non siamo la perfezione,ma io sono convintissima che anche i ragazzi "d'altri tempi" in base a quello che avevano a disposizione per divertirsi non erano poi così perfetti.
P.S Per quanto riguardano i vestiti,cappotti,ecc.,c'è sempre la tintoria =)
e viva Carnevale dove ogni scherzo VALE.