Maltempo: esondati tutti i fiumi, città allagata e famiglie evacuate. Danni alle attività

3' di lettura Senigallia 02/03/2011 -

La pioggia costante e abbondante che da domenica non si è praticamente mai interrotta ha provocato l'esondazione dei fiumi Nevola e Cesano che martedì sera hanno rotto gli argini provocando allagamenti e smottamenti. Anche il Misa, nelle zone di campagna, a tratti è esondato. Ma la situazione che si è presentata stamattina in città era allarmante.



I Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Vigili Urbani hanno lavorato ininterrrottamente per gran parte della notte e continueranno a farlo per tutta la giornata. Ecco il punto della situazione alle ore 10.45 di mercoledì mattina. La statale adriatica è al momento transitabile anche a Cesano. Entro la giornata però sarà chiuso il tratto della statale all'intersezione tra viale Bonopera e via Raffaello Sanzio per consentire le operazioni di rimozione di un albero caduto nel fiume. Restano invece chiusi i ponti Garibaldi e di corso II Giugno.

Nelle zone di periferia e nelle campagne numerose sono state le segnalazioni di allagamenti e smottamenti. Il fiume Misa è esondato nella frazione di Cannella ma fortunatamente nella zone monte, preservando così le abitazioni. In città stamattina la Polizia Municipale ha consigliato ai genitori non tenere i bambini a casa dalla scuola considerando l'impraticabilità di molte strade anche se non è stata emessa al momento un'ordinanza di chiusura delle scuole. Disagi anche per gli autobus urbani che hanno dovuto fermare alcune corse.

Ore 11: a Borgo Molino si è rotto un argine del fiume ed ora anche l'Arceviese sta per essere allagata. Allagata via Beccaria e il Molino Mariani. Ulteriori aggiornamenti in tempo reale nelle prossime ore. Numerose le strade del centro allagate come via Baroccio o al rione Porto.

Ore 12: a causa del maltempo è stata sospesa l'erogazione dell'acqua in molte zone del centro urbano, a Cesano e Cesanella.

Ore 13.30: la Statale è percorribile. Disagi a Borgo Molino e soprattutto i zona Cannella. Il parcheggio del supermercato InGrande è completamente allagato così come il distributore di metano. Disagi per le abitazioni della zona.

Ore 15: con una ordinanza il Comune ha disposto la chiusura di tutte le scuole, di ogni ordine e grado per la giornata di giovedì 3 marzo.

Ore 15.30: la Protezione Civile ha allestito un centro di raccordo di tutti i volontari allo stadio delle Saline. Nella zona dell'ex campo Boario invece stato predisposto un centro di prima accoglienza, qualore ce ne fosso bisogno, per gli sfollati. Al momento le evacuazioni sono state effettuate nella zona di Vallone e Bettolelle. In questo caso però le famiglie sono state ospitate in alcuni alberghi.

Ore 16: sul fronte delle condizioni meteo intanto la Protezione Civile ha emesso un nuovo bollettino meteo anche per la giornata di giovedì. Le piogge infatti sulle Marche non dovrebbero cessare fino alle 12 del 3 marzo. Le previsioni in particolare parlano di "precipitazioni: diffuse anche a carattere di rovescio con nevicate da 400 a 1000 metri".

Ore 18: Altre cittadini sono stati fatti evacuare dalle loro abitazioni nella frazione di Cannella, in totale si tratta di circa 24 persone. Evacuato anche un canile lungo la provincia Arceviese. Con il passare delle ore intanto aumentano i danni registrati anche ai danni di numerose imprese, comprese quelle del centro storico, completamente allagate.

Ore 20: la pioggia continua a cadere ma lo stato di allerta del Misa e del Cesano è sotto controllo e gli addetti ai lavori si dicono fiduciosi che il peggio sia ormai passato.

Una situazione di calamità che sta colpendo tutte le Marche.

Mandaci foto e video del maltempo.
Lo hanno già fatto Angelo Di Liberto, Giacomo Bramucci, Lorenzo Berluti, Enrico Canonici e Francesco Vernelli.
Qui (http://vivere.biz/hXR) tutte le foto ed i video ricevuti.








Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2011 alle 08:45 sul giornale del 03 marzo 2011 - 33334 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, riccardo silvi, fiume, misa, piena, enrico canonici, riccardo patacconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/hXg





logoEV
logoEV