x

Trattative sul mercato in via Carducci, in viale Leopardi sosta da 30 minuti

Paola Curzi 2' di lettura Senigallia 25/02/2011 -

Il comune disposto a “trattare” sul trasferimento del mercato in via Carducci mentre sono in arrivo parcheggi per la sosta veloce in viale Leopardi. Dopo il summit sul posto di giovedì mattina con gli ambulanti, l'assessore alle attività economiche Paola Curzi tenta la via della mediazione per convincere gli operatori di piazza Simoncelli ad accettare il trasferimento in via Carducci.



Una decisione presa dalla giunta a seguito dell'introduzione della ztl in piazza Saffi, via Solferino, via Oberdan e via Chiostergi. Essendo in questa zona venuti meno circa cinquanta parcheggi, il Comune ha pensato di liberare piazza Simoncelli dal mercato della mattina mettendo così la piazza a disposizione degli automobilisti. I problemi sono sorti però nel momento in cui gli ambulanti hanno saputo della nuova collocazione. Via Carducci non piace perchè non sarebbe una via strategica come piazza Simoncelli e perchè la via non riuscirebbe a contenere tutte le bancarelle, alcune delle quali sarebbero dislocate nel resto del rione Porto. Dopo l'incontro di giovedì l'assessore Curzi ha studiato una nuova proposta che nei prossimi giorni sarà presentata agli ambulanti e alle associazioni di categoria in un incontro ad hoc.

“Sulla questione di viale Leopardi vogliamo proseguire il dialogo con gli ambulanti e sono disposta, ascoltate le loro istanza, a discuter e su una soluzione in parte diversa -annuncia l'assessore Curzi- la proposta cui sto ragionando è quella di mantenere il mercato in piazza Simoncelli il giovedì mattina, dal momento che è giorno di mercato settimanale e il centro è comunque invaso dalle bancarelle e parcheggiare in piazza Simoncelli sarebbe difficile. Nei restanti giorni, lunedì, mercoledì e venerdì gli ambulanti sono dodici e possono essere ospitati tranquillamente tutti in via Carducci. Resterebbero così solo i giorni di sabato e domenica in cui il numero degli ambulanti è maggiore (circa 25 ndr) e così alcuni di loro potrebbero dislocarsi anche in via Narente e Corfù”.

Una soluzione che potrebbe rappresentare un compromesso tra le richieste degli ambulanti, che non vogliono abbandonare piazza Simoncelli e che comunque non vogliono “sparpagliarsi” nel rione Porto. Un nuovo incontro potrebbe avvenire tra una settimana o poco più. Novità in vista anche in viale Leopardi. I parcheggi attualmente a disposizione con disco orario di un'ora potrebbero essere utilizzati per la sosta veloce, come richiesto dalle associazioni dei commercianti a seguito della chiusura di piazza Saffi. Con la fine dei lavori ai giardini Catalani, previsti per la fine di maggio condizioni meteo permettendo, il Comune pensa di ridurre il disco orario a trenta minuti per incentivare il ricambio della sosta di chi si reca in corso II Giungo o nelle vie limitrofe del centro storico. Una soluzione che nelle prossime settimane sarà vagliata anche con le categorie.






Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2011 alle 23:55 sul giornale del 26 febbraio 2011 - 1908 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, via carducci, mercato, Paola Curzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/hPO