Cambio del mercato da piazza Simoncelli: sopralluogo della Curzi in via Carducci

Paola Curzi 2' di lettura Senigallia 23/02/2011 -

Blitz del comune e degli ambulanti in via Carducci per tentare la delocalizzazione del mercato da piazza Simoncelli. Il comune tenta il tutto per tutto per convincere gli ambulanti del mercato giornaliero di piazza Simoncelli a mettere da parte le resistenze e a trasferirsi di buon grado in via Carducci.



Il rione Porto infatti è stato scelto dalla Giunta come nuova location per ospitare i circa trenta ambulanti che storicamente sono ospitati in piazza Simoncelli. Scelta però fortemente contrastata dagli ambulanti stessi cui non piace la soluzione di via Carducci per varie ragioni. Anzitutto perchè la via non riesce a contenere tutte le bancarelle che così finiscono per essere disseminate per tutto il rione Porto e poi perchè la via non ha lo stesso appeal (né è centrale) come piazza Simoncelli. Per il comune invece il trasferimento del mercato giornaliero è fondamentale alla luce della chiusura al traffico di piazza Saffi, via Solferino, via Chiostergi e via Oberdan.

Con la nuova ztl h24 infatti sono di fatto venuti meno circa cinquanta percheggi e così la Giunta ha pensato di “recuperarli” liberando piazza Simoncelli anche la mattina, oggi occupata dal mercato. Bocciate le proposte alternative avanzate dagli ambulanti di trasferire il mercato, ad esempio, sotto i Portici Ercolani o al Foro Annonario. Per il Comune il mercato in via Carducci rappresenta una soluzione ottimale, dopo gli interventi di riqualificazione del rione Porto e in previsione dei nuovi collegamenti tra mare e centro storico che arriveranno dalla riqualificazione dell'area ex Sacelit Italcementi. Nonostante le resistenze degli ambulanti, il trasferimento in via Carducci si farà e così stamattina l'assessore alle attività economiche Paola Curzi incontrerà stamattina alcuni ambulanti proprio in via Carducci per sperimentare sul posto la fattibilità dell'operazione.

Ci incontriamo sul posto con gli ambulanti per verificare le soluzioni legate alla viabilità e alla dislocazione del mercato -annuncia l'assessore Curzi- si tratta di vedere se ci sono criticità o se la nuova collocazione del mercato giornaliero è fattibile, anche e soprattutto da un punto di vista logistico”. Sui tempi del trasferimento del mercato da piazza Simoncelli a via Carducci, l'assessore Curzi frena. “Siamo ancora nella fase di verifica quindi il trasferimento non è pensabile nel giro di qualche giorno -sottolinea la Curzi- vogliamo chiudere la questione nel più breve tempo possibile ma ci sono questione amministrative e tempi tecnici da rispettare. Una volta decisa la nuova collocazione del mercato, ad esempio, occorre procedere con la riassegnazione dei posto degli ambulanti”.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2011 alle 23:56 sul giornale del 24 febbraio 2011 - 2588 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, via carducci, Paola Curzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hK8





logoEV
logoEV